Appena rilasciato viene crivellato di proiettili davanti al carcere: morto 20enne

crivellato di proiettiliIndagini a tutto campo dopo l’omicidio di un giovane che poco prima era stato rilasciato dalla prigione. È stato colpito più volte da una distanza ravvicinata

Era stato appena rilasciato dal carcere quando qualcuno gli ha sparato diversi colpi da distanza ravvicinata. La polizia di Filadelfia sta indagando sul dramma avvenuto a Holmesburg, nei pressi della struttura correttiva di Curran-Fromhold intorno alle 2 del mattino a seguito della segnalazione di una sparatoria. Secondo quanto sottolineato dall’ispettore capo della polizia di Filadelfia Scott Small, la vittima al momento senza nome, si trovava vicino ad una delle strutture della prigione quando ignoti hanno esploso almeno dieci proiettili. Il 20enne è stato colpito più volte nella parte superiore del corpo ed è stato dichiarato morto all’arrivo della polizia.

LEGGI ANCHE =>> Violenta la figlia adottiva e la mette incinta: 38enne condannato a 14 anni di carcere

Ucciso dopo il rilascio: i primi indizi

I bossoli sono stati trovati sparsi per terra vicino al cadavere, il che ha portato la polizia a ritenere che la vittima sia stata colpita da distanza ravvicinata. Le guardie carcerarie non avrebbero visto la sparatoria e nessuna telecamera è puntata verso il punto nel quale l’uomo è stato colpito mortalmente. Al momento l’unico dettaglio utile alle indagini è la presenza di un’auto di colore scuro che sarebbe stata vista allontanarsi dalla prigione poco dopo la sparatoria.