Tamponamento tra due autotreni sulla A1: muore una ragazza schiacciata tra i due mezzi pesanti

Sinistro fatale stamattina all’altezza di Roncocesi, alle porte di Reggio Emilia, al chilometro 133 in direzione sud dell’autostrada A1.

Erano circa le 8 di mattina (il Resto del Carlino parla di 7.50, la Repubblica di 8.30) quando due autotreni – uno che trasportava legname ed un telonato – si sono scontrati tra loro per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine (la Repubblica scrive che uno dei due camionisti, un 55enne italiano, avrebbe avuto un colpo di sonno).

Ad avere la peggio, la conducente di una Fiat Panda, rimasta schiacciata tra i due mezzi pesanti: si tratta di una 30enne di Parma.

Per lei, purtroppo, non c’è stato nulla da fare – nonostante il pronto intervento degli operatori del 118.

Si era levato in volo anche l’Elisoccorso da Parma, ma è stato fatto immediatamente rientrare dato che per la giovane alla guida della Panda non c’è stato purtroppo nulla da fare, essendo morta sul corpo: i vigili del fuoco hanno quindi proceduto ad estrarre il cadavere della ragazze dalle lamiere.