Cos’è e chi corre per VR46 Racing Team, squadra di Valentino Rossi?

VR46 Racing Team ha fatto il suo esordio quest’anno in MotoGp. Il fratello di Valentino, Luca Marini, è il pilota ufficiale del team.

Viste le recenti brutte prestazioni di Valentino Rossi in MotoGp, molti si sono chiesti il perché il campionissimo di Tavullia non decida di abbandonare le corse. Sono ben 8 le gare consecutive in cui Valentino non termina nei primi 10 posti. Perché all’età di 42 anni non smette?

Semplice. Per Rossi oggi correre in MotoGp è un modo per rappresentare attivamente tutti gli interessi che ha in questo mondo e che si riflettono sui campioni che scriveranno nuovi successi. Valentino, infatti, nel 2008 ha fondato la società VR46, un marchio inizialmente nato solo per fini di merchandising intorno alla sua figura. Ben presto, però, nel 2013 il brand ha inglobato anche un’agenzia e un’accademia di piloti, fondando la squadra di Moto2 e Moto3 VR46 Racing Team. Nel team di Valentino si sono formati diversi grandi piloti, come Franco Morbidelli e Francesco Bagnaia. Quest’ultimo ha conquistato anche il titolo in Moto2 nel 2018. Sono ben 27 i successi del team fra Moto2 e Moto3.

La squadra VR46 Racing Team ha esordito quest’anno in MotoGp. Futuro ruolo da team manager per Valentino Rossi?

Valentino Rossi e il fratello Luca Marini

Valentino guadagna molto, quindi, grazie al suo brand. Il giro d’affari annuale è di 54 milioni di euro, con i 6,6 netti guadagnati in un solo anno. Oltre a questi guadagni, si aggiungono ovviamente i soldi derivanti dall’ingaggio e dagli sponsor.

Probabilmente, quando Rossi deciderà di scendere dalla sella, il suo ruolo sarà quello di team manager della squadra del suo brand. Quest’anno VR46 Racing Team ha esordito anche in MotoGp. Il pilota ufficiale del team è Luca Marini, fratello di Valentino Rossi. Nelle prime due gare dell’anno si è classificato al 16esimo e al 18esimo posto.

Valentino Rossi è uno dei piloti più vincenti della storia. Egli ha esordito nel motomondiale nel lontano 1996. Sono 416 le gare ufficiali disputate, condite da 115 vittorie, 235 podi e ben 9 titoli mondiali.