Napoli – Inter, ci siamo: il big match può valere scudetto e Champions League

Si concluderà domenica 18 aprile sera allo stadio Diego Armando Maradona, con il big match tra Napoli e Inter, la 31a giornata della Serie A di calcio. Giunti a sole otto gare dal termine della stagione, proprio questa partita potrebbe quasi del tutto mettere la parola fine a una serie di ambizioni e velleità delle squadre, o riaprire alcuni giochi che sembrano già chiusi.

Con 74 punti in classifica, a + 11 dal Milan secondo, l’Inter di Antonio Conte è a un passo dal trionfo e intravede in bacheca il trofeo che negli ultimi 9 anni è stato sempre e solo conquistato dalla Juventus. Per farsi sfuggire lo scudetto, i nerazzurri dovrebbero inanellare una serie di sconfitte consecutive, rimettendo in discussione quella che già oggi appare una certezza. La gara col Napoli sarà decisiva in tal senso: una vittoria dell’Inter (ma in fondo anche un pareggio) non consacrerebbe ancora la squadra di Conte campione d’Italia per pura aritmetica, ma i giochi di fatto si chiuderebbero.

Il match, tuttavia, riveste enorme importanza anche in casa Napoli. La squadra partenopea si trova attualmente in quinta posizione e sta partecipando a una serratissima sfida per la qualificazione in Champions League. Tra Milan, Juventus, Atalanta e Napoli, ballano infatti solo quattro punti. Poco dietro il Napoli, rispettivamente a -4 e -5, ci sono le due squadre romane che sono a loro volta attaccate al treno dell’Europa (la Lazio in particolare all’Europa League). In questo fine settimana, tra l’altro, anche i bianconeri giocheranno una delicatissima trasferta, sfidando l’Atalanta a Bergamo. Tutte queste sfide rimescoleranno senza ombra di dubbio le carte in tavola. Il Milan, dal canto suo, ospiterà in casa il Genoa e proverà a prendere terreno sulle dirette rivali, gettando anche un occhio alla distanza dalla capolista.

Tornando in casa Napoli, nel posticipo di domenica sera non mancheranno di certo le emozioni, anche perché ad affrontarsi sono due tra le squadre più forti del panorama italiano. Il Napoli ha ritrovato compattezza nelle ultime gare e il rendimento in casa è di tutto rispetto. Con 5 vittorie in altrettante gare, e solo 3 sconfitte nel tempio dedicato al leggendario Maradona in tutta la stagione, gli uomini di Gattuso hanno le carte in regola per rendere la vita difficile ai nerazzurri. Gattuso si affida ai suoi uomini più talentuosi (Insigne e Zielinski in primis) e può contare sui ritrovati Fabian e Osimhen.

Antonio Conte, dal canto suo, giocherà col consueto 3-5-2 affidandosi ai suoi titolarissimi, a partire dalla coppia d’attacco formata da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, a cui si aggiungeranno dal primo minuto i ritrovati Barella e Hakimi. Lo score dell’Inter in campionato è impressionante: vinte tutte le ultime 5 trasferte, una sola sconfitta nelle ultime 15 sfide ufficiali (contro la Juventus, in Coppa Italia). I nerazzurri hanno imparato nel corso della stagione a legittimare il dominio del gioco, divenendo via via più cinici sotto porta e spietati nelle ripartenze.

Sarà una gara al cardiopalma tra due squadre di talento, iper motivate e con la consapevolezza dell’altissima posta in palio. L’esito è difficile da prevedere e per questo i pronostici serie A degli esperti di Wincomparator segnalano addirittura la doppia chance sull’Inter e credono che assisteremo a una partita con diversi gol. Segnerà Lukaku? Risponderà Insigne? Non resta altro che aspettare ancora pochi giorni per godersi questo grande spettacolo di calcio.