Disastro aereo in Francia: velivolo da turismo si schianta, quattro persone morte

Un aereo da turismo monomotore si è schiantato in un campo in Francia, provocando la morte di quattro persone, un istruttore e tre allievi pilota

Disastroso incidente aereo nelle scorse ore in Francia con un bilancio molto grave. Quattro persone sono decedute nello schianto di un aereo da turismo avvenuto in un campo a Saint-Pathus (Seine-et-Marne). L’incidente si è verificato domenica per ragioni ancora da accertare: secondo quanto riportato da Le Parisien il velivolo era un Robin DR400, aereo da turismo monomotore prodotto dall’azienda francese Avions Pierre Robin, (oggi APEX Aircraft). Improvvisamente l’aereo è precipitato, a nord della regione, a est della città di Parigi e nessuno è sopravvissuto allo schianto che, stando alle immagini della carcassa del velivolo mostrate dai media locali, è stato molto violento. Le vittime sarebbero il pilota istruttore e i tre allievi che si trovavano a bordo con lui. L’aereo, decollato da Beauvais (Oise) ed era diretto verso la stazione di Lognes-Emerainville.

LEGGI ANCHE =>> Aereo della Seconda Guerra Mondiale in avaria atterra davanti alla spiaggia: paura tra i bagnanti

Avviata un’inchiesta per chiarire cause e dinamiche dell’incidente

La gendarmeria ha effettuato tutti i rilievi del caso e avviato le indagini ed un’inchiesta approfondita per chiarire cosa abbia provocato l’incidente e quale sia stata con esattezza la dinamica dei fatti determinandone cause e circostanze. Ciò che è certo è che l’aereo di fabbricazione francese era “legalmente limitato a voli visivi, non oltre gli 15.000 piedi di altitudine.” e che si tratava di “un volo di istruzione”, come riferito dall’Agence France Presse che ha ricevuto tali informazioni dall’aeroporto adibito all’aviazione leggera di Lognes-Emerainville. Certa è anche l’ora dell’incidente, le 14 di domenica a poche decine di chilometri dalle piste dell’aeroporto di Roissy.