Suicidio di gruppo in un’auto: due uomini e una donna si sono uccisi inalando carbone bruciato

triplice suicidio

Non sono chiare le ragioni del gesto collettivo di tre persone senza alcun apparente legame, che si sono suicidate all’interno di un veicolo in Cina

Dalla Cina arriva la conferma di un terribile dramma. Tre persone sono state trovate morte all’interno del medesimo veicolo, un’auto a noleggio, a Taichung nella giornata di domenica, in quello che la polizia ritiene si tratti di un triplice suicidio. Secondo le forze dell’ordine non vi sarebbe tra i tre, una donna e due uomini, alcun legame evidente e anche le loro famiglie non erano a conoscenza di alcuna relazione. La donna, 29 anni, viveva a Kaohsiung mentre i due uomini, di 28 e 25 anni, provenivano rispettivamente da Changhua e Taichung. L’auto è stata notata da un militare intorno alle 13:54 di domenica vicino ad un campo militare, su una strada secondaria di Guguan nell’area di Heping, distretto della municipalità di Taichung.

LEGGI ANCHE =>> Uomo muore al poligono di tiro, probabile suicidio: si sarebbe sparato alla testa

Cosa dice il messaggio trovato tra le mani della donna

Quando gli agenti sono arrivati ??sulla scena hanno trovato la donna morta al posto di guida con in mano un biglietto di suicidio, e anche uno degli uomini sul sedile posteriore era senza vita. Il terzo uomo, anche lui seduto sul sedile posteriore, mostrava ancora alcuni segni di vita, ma è morto poco dopo in ospedale. La polizia crede che si siano uccisi per asfissia da carbone, bruciato dentro al veicolo, anche se al momento le ragioni del suicidio non sono chiare. La nota di suicidio che è stata trovata tra le mani della donna diceva che era “molto stressata” e non poteva resistere più a lungo, sottolineando che tra le ragioni dello stato di ansia vi era anche la lunga durata della pandemia COVID-19. La madre dell’uomo di 25 anni in seguito ha detto alle autorità che aveva una malattia mentale ed era disoccupato, secondo la polizia. La polizia non ha rivelato alcuna informazione di base sui tre, specificando solo che l’indagine è in corso.