18enne in bici travolto da un camion: la drammatica morte di Angelo

Foto d’archivio

E’ una vicenda drammatica, quella che giunge da Ferrara.

Un ragazzo di appena 18 anni ha perso la vita in un terrible incidente in via Bologna, nella città emiliana.

L’incidente è avvenuto intorno alle 13.30: Angelo Andolfo, questo il nome del ragazzo rimasto vittima nel tremendo sinistro, stava percorrendo in sella alla sua bici la strada tra la propria scuola in città e la sua abitazione a Poggio Renatico, quando un camion lo ha travolto.

Il 55enne alla guida del mezzo pesante ha riferito agli agenti della polizia municipale di non essersi accorto dell’arrivo del ciclista: stava entrando nel parcheggio di un’azienda di zona per scaricare della merce quando, svoltando, ha travolto il giovane ciclista.

In seguito all’urto, il camionista è sceso dal mezzo pesante e si è accorto della tragedia, vedendo la bici del ragazzo sull’asfalto e il giovane sotto il tir.

A nulla sono valsi i tentativi di soccorso da parte degli operatori sanitari, giunti immediatamente sul posto: il giovane cuore di Angelo aveva già smesso di battere.