Nessun morto di Covid in 24 ore in tutta la Calabria: non succedeva da 8 mesi

nessun morto
Numeri che fanno tirare il fiato e che regalano ottimismo quelli relativi ai contagi Covid in Calabria. Ma soprattutto nessun decesso in 24 ore

Non accadeva da ben otto mesi. La Calabria festeggia una giornata che si può definire storica, nell’ambito dell’emergenza Covid e della lotta alla diffusione del virus. Per la prima volta infatti nell’intera regione non è stato registrato alcun morto per Covid. E parallelamente va migliorando anche la situazione epidemiologica nella regione che conta due milioni di abitanti. Stando agli ultimi dati diffusi sono stati rilevati solo 108 nuovi contagi da Coronavirus su un totale di 2.692 tamponi effettuati. Numeri che fanno sperare in un progressivo ed ulteriore miglioramento della situazione e che fanno tirare il fiato alla regione, che vede oggi il suo tasso di positività crollare al 4%.

LEGGI ANCHE =>> Il Covid non risparmia Elisa Russo, la nota imprenditrice è morta a soli 53 anni

Tasso di mortalità tra i più bassi d’Europa

Non è finita qui perchè tra gli altri dati positivi vi sono quelli legati al numero di persone ricoverate per Covid, sceso a 374 totali dei quali soltanto 26 nei reparti di terapia intensiva. Insomma la situazione epidemiologica è senza dubbio positiva con altri 404 guariti, che portano il totale a 52mila. Senza nessuna vittima nelle ultime 24 ore, il numero totale dei decessi rimane fermo a 1.120, poco più di 500 ogni milione di abitanti. Il tasso di mortalità è dunque tra i più bassi d’Europa e ora tutti in Calabria sperano che la regione possa passare al più presto in zona bianca per poter tornare a vivere in una sorta di normalità.