Incredibile scoperta in un carico di cocomeri: oltre 500 Kg di metanfetamina nelle angurie

scoperta alla frontiera

Gli agenti hanno scoperto nel corso di un controllo metanfetamina per un valore di 2,5 milioni di dollari. I trafficanti l’avevano nascosta dentro alle angurie

Gli agenti che si occupano di individuare le sostanze stupefacenti trasportate da un paese all’altro dai trafficanti di droga hanno modo di imbattersi nei metodi più bizzarri e creativi possibili, dalle verdure finte alle consolle, fino agli squali congelati. Di recente invece la droga è stata localizzata nientemeno che dentro a dei cocomeri. Ci troviamo vicino a San Diego dove gli agenti di pattuglia di frontiera presso la struttura d’ispezione commerciale di Otay Mesa, hanno sequestrato oltre 2,5 milioni di dollari di metanfetamine nascoste in una spedizione di meloni e angurie. Si tratta della seconda spedizione di meta scoperta nella struttura in una sola settimana: in questo caso la scoperta ha portato al sequestro di oltre 1100 libbre del farmaco.

LEGGI ANCHE =>> La polizia annuncia: Sequestrata droga per un milione di euro. Ma sono caramelle alla fragola

Secondo carico di “meta” scoperto in pochi giorni

Il carico di cocomeri era stipato in un camion che stava attraversando il checkpoint quando un ufficiale ha deciso di effettuare un esame approfondito della merce a bordo. Un cane ha fiutato qualcosa nella spedizione di angurie indicando possibilità di sostanze di contrabbando. Gli ufficiali della dogana e della protezione delle frontiere statunitensi ne hanno aperte alcune trovando complessivamente 193 contenitori avvolti nella plastica e contenenti metanfetamine. Il camionista, un cittadino messicano di 47 anni, è stato arrestato per tentato contrabbando di stupefacenti.