Mal di testa improvviso, poi il ricovero d’urgenza: bimbo di 10 anni muore al Regina Margherita

morto a 10 anni

È deceduto dopo oltre due settimane di ricovero un bambino di Leini, colpito da un grave malore subito dopo un forte mal di testa. Disposta l’autopsia

Un mal di testa improvviso, poi un repentino peggioramento delle sue condizioni e infine il decesso. Aveva solo 10 anni il bimbo di Leini ricoverato al Regina Margherita da domenica 9 maggio, quando venne trasportato urgentemente in ospedale in seguito al malore che lo ha colpito e che ha spinto i genitori a chiamare l’ambulanza. Il piccolo, come riportato da PrimaIlCanavese, ha trascorso due settimane e mezzo nel nosocomio e i medici hanno tentato di tutto perchè le sue condizioni migliorassero; ma nella serata di mercoledì 26 maggio è sopraggiungo il decesso quando la situazione improvvisamente è degenerata in modo irreversibile. I residenti del comune di Leini sono sconvolti per la triste e drammatica notizia: il bambino si trovava nel reparto di rianimazione e terapia intensiva dell’ospedale torinese e qui è rimasto per una ventina di giorni.

LEGGI ANCHE =>> Morto a soli 23 anni Damon Weaver: da bambino aveva intervistato Obama

Organizzata una raccolta fondi per i genitori in paese

Prima che vengano celebrati i funerali del bambino è stata disposta l’autopsia da parte dell’autorità giudiziaria. Si vuole infatti capire quale sia l’effettiva ragione del decesso del bambino. I familiari avevano dato l’assenso all’espianto degli organi che però, in virtù dell’esame autoptico, non è stato possibile effettuare. Il funerale è stato nel frattempo fissato per il prossimo 31 maggio presso la chiesa parrocchiale Santi Pietro e Paolo. Diversi punti di raccolta fondi sono stati allestiti in paese per raccogliere una quantità di denaro da offrire ai genitori.