Lo scoop delle ‘Iene’ sull’arbitraggio di Orsato in Inter-Juve del 2018

Le ‘Iene’ hanno ricostruito il labiale fra l’arbitro Daniele Orsato e il Var Paolo Valeri, grazie alla consulenza di due non udenti.

Nella trasmissione televisiva delle ‘Iene’, in onda questa sera, si proverà a fare chiarezza sul dialogo fra Orsato e il Var durante Inter-Juve del 2018. L’episodio incriminato è la mancata espulsione di Pjanic su Rafinha.

Grazie alla consulenza di due non udenti, si è provato a dare voce al dialogo fra arbitro e Var. Quest’ultimo aveva avvisato l’arbitro che il contrasto fra Pjanic e Rafinha c’era e che, quindi, si sarebbe dovuto tirar fuori il secondo giallo. Anche Orsato lo scorso febbraio ammise che il contrasto c’era. L’espulsione di Pjanic avrebbe ridato la parità numerica fra le due squadre. Nel primo tempo, infatti, era stato espulso l’interista Vecino.

La ricostruzione del labiale fra Orsato e Valeri. Lo scoop delle ‘Iene’, grazie all’aiuto di due consulenti non udenti

Il servizio delle ‘Iene’ mostra le immagini inedite della sala Var, con Valeri che esclamerebbe subito: “Uuuh, check!”, dopo aver esaminato le immagini del fallo di Pjanic su Rafinha.

Uno dei due esperti non udenti dice: “Valeri mi sembra che dica ‘ho controllato adesso, lo riguardo un secondo, ho controllato, un contatto c’è'”. Il sospetto sul contatto e sul fallo viene, quindi, subito al Var.

Inoltre l’assistente Giallatini dice a Valeri: “Per me è giallo, per me è giallo”, e Valeri gli risponde “Sì, certo”. Anche questo viene ricostruito dagli esperti tirati in ballo dalle ‘Iene’.

Ciò per le ‘Iene’ confermerebbe che per il Var Valeri e il suo assistente sembra che non ci siano dubbi sul fatto che il fallo di Pjanic fosse da giallo. Alla fine Orsato non ha dato il secondo giallo a Pjanic.