I numeri calano ma il Covid uccide ancora: morto un 14enne ricoverato da 90 giorni

il decesso dopo 90 giorni dal contagio

Originario della provincia di Salerno è morto a Modena, dove abitava con la famiglia, un ragazzino di 14 anni contagiato dal Covid tre mesi fa

La situazione epidemiologica in Italia è in netto miglioramento (con numeri di contagi e decessi che non si vedevano da quasi un anno), grazie alla massiccia campagna vaccinale condotta da alcuni mesi e con metà della popolazione che ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Ma purtroppo, seppur in misura ridotta rispetto ai dati disastrosi dei mesi scorsi, il Covid continua ad uccidere e non solo persone avanti con gli anni. Nelle ultime ore è arrivata la notizia del decesso, di Mario R. un bambino di soli 14 anni originario di Sant’Egidio del Monte Albino deceduto dopo il peggioramento delle sue condizioni di salute in conseguenza del contagio di Coronavirus. Un lutto che ha lasciato incredula la comunità nella quale era nato ma anche la città di Modena, dove il giovanissimo viveva da tempo insieme alla sua famiglia, originaria della provincia di Salerno.

ambulanza

LEGGI ANCHE =>> Due passeggeri positivi sulla prima nave da crociera Covid-free più grande del mondo

Le tristi parole del primo cittadino di Sant’Egidio del Monte Albino

Tra i primi a commentare la drammatica e tragica notizia vi è stato Antonio La Mura, primo cittadino di Sant’Egidio del Monte Albino, il quale ha diffuso una nota sottolineando che Mario “ha superato l’infezione, lottando come un leone per 90 giorni, ma non è riuscito, sebbene si fosse negativizzato, a superare le drammatiche conseguenze della malattia sugli organi interni. In questo momento di dolore inconsolabile, voglio pubblicamente esprimere a papà Antonio e mamma Olga la vicinanza commossa dell’intera comunità di Sant’Egidio. Condoglianze che naturalmente estendo a tutta la famiglia, in particolare al nonno Mario Ruocco e alla nonna Antonietta Marcone, nostri cari concittadini”. Tanti i messaggi, anche sui social, di vicinanza alla famiglia provenienti anche da amici e conoscenti di Modena.