Branco stupra una 15enne e cerca di abusare della sorellina di 8 anni: “Trovata senza vestiti”

tre ragazzi accusati

Due sorelline erano uscite per raccogliere legna quando tre ragazzi le hanno immobilizzate violentandone una e cercando di stuprare anche l’altra. Sono stati arrestati

Terribile e drammatica vicenda quella che arriva da una località del Pakistan dove un gruppo di giovani ha stuprato una 15enne cercando poi di fare lo stesso anche con la
sorellina di 8 anni. Il crimine è stato compiuto nel distretto di Toba Tek Singh dove, come riportato dai media locali, tre ragazzi hanno violentato uno dopo l’altro la minore
per poi spogliare sua sorella a Pair, villaggio nella provincia del Punkab, filmando il tutto con i propri telefonini. La polizia ha in seguito confermato che i sospetti sono
stati facilmente individuati e arrestati.

LEGGI ANCHE =>> Orribile stupro di gruppo: 18enne e 8 minori violentano una bimba di 10 anni e filmano tutto

La conferma dei medici in ospedale: “È stupro di gruppo”

Un primo rapporto sui fatti è stato registrato presso la polizia municipale ai sensi degli articoli 376 (2), 377-B e 292-C del codice penale pakistano, che riguardano lo stupro,
l’abuso sessuale e la pornografia infantile, in seguito alla denuncia del padre delle ragazze. L’uomo ha spiegato che le due bambine erano andate a raccogliere legna da ardere
nella vicina foresta, dove i tre ragazzi le hanno sopraffatte. A quel punto hanno immobilizzato e violentato la 15enne per poi togliere tutti i vestiti alla sorellina cercando
di abusare di lei. Rana Umer Farooq ha confermato l’arresto dei tre aggiungendo che le due sorelle sono state ricoverate nell’ospedale del quarter generale del distretto dove le
dottoresse hanno confermato, nel loro rapporto medico, che una delle due ha subito uno stupro di gruppo.