Orso Grizzly di 180 chili entra in una tenda e attacca una donna: Leah non ce l’ha fatta

leah è morta

Drammatico attacco di un orso in una tenda di turisti in viaggio in bici: è accaduto nel Montana e una donna di 65 anni è rimasta uccisa.

Un orso grizzly ha tirato fuori una donna dalla sua tenda in una piccola città del Montana nel bel mezzo della notte e l’ha uccisa prima che gli altri campeggiatori potessero allontanarlo utilizzando un apposito spray per orsi. La vittima è la 65enne Leah Davis Lokan di Chico, in California, che era in viaggio in bici da giorni e si era fermata nella città di Ovando quando, martedì scorso, hanno detto i funzionari di Montana Fish, Wildlife and Parks mentre fornivano maggiori dettagli sull’attacco. Si era accampata nelle vicinanze di un ufficio postale quando un grizzly di circa 180 kg ha svegliato per la prima volta i campeggiatori verso le 3 del mattino: sono però riusciti ad allontanarlo e sono tornati a dormire.

La donna stava facendo un lungo viaggio in bici

Il video di sorveglianza della telecamera di un’azienda in città ha ripreso l’orso a circa un isolato dall’ufficio postale un quarto d’ora dopo. Verso le 4:15, l’ufficio dello sceriffo ha ricevuto una chiamata al 911 dopo che due persone in una tenda vicino a quella della vittima sono state svegliate dai suoni dell’attacco, ha detto lo sceriffo della contea di Powell, Gavin Roselles. Hanno scaricato il loro spray per orsi e l’orso è scappato ma poco prima ha attaccato e ucciso la donna. Si ritiene che nel corso della notte abbia anche ‘fatto irruzione’ in un pollaio uccidendo a mangiando diversi polli.

LEGGI ANCHE =>> Orso apre un’auto e si introduce al suo interno, la polizia: Non lasciate cibo nei veicoli

Immediatamente sono scattate le ricerche dell’animale e sono anche state posizionate diverse trappole nell’area di Ovando, in particolare intorno al pollaio qualora vi faccia ritorno, così da catturarlo. Lokan, un’infermiera che ha lavorato in un ospedale di Chico, aspettava da mesi il viaggio in bicicletta nel Montana, ha detto Mary Flowers, un’amica della vittima di Chico. Lokan aveva fatto precedenti viaggi in bicicletta su lunghe distanze e in questo era accompagnata da sua sorella e da un’amica, ha detto Flowers. “Stava parlando dei suoi piani estivi: questa meravigliosa avventura selvaggia, in sella alla sua bicicletta doveva essere un viaggio di 400 miglia. Aveva una passione per la vita fuori dall’ordinario”.