Auto esplode all’improvviso in mezzo a una strada trafficata: palla di fuoco e paura

disastro in strada

Un veicolo è esploso più volte generando una palla di fuoco e scatenando il panico tra gli altri automobilisti. Una dashcam ha ripreso l’incidente

Un’auto è esplosa all’improvviso nel bel mezzo di una strada trafficata generando panico e preoccupazione da parte di automobilisti e pedoni. È accaduto in Cina e l’intero incidente è stato ripreso dalla dashcam di un secondo veicolo che si trovava proprio alle spalle di una Toyota nera, apparentemente un modello Camry Classica cinese, che si trovava in strada insieme a molti alti veicoli fino a quando, dal nulla, esplode. L’auto viene interessata non da una ma da più esplosioni ravvicinate: dopo essere stata inghiottita dal fuoco, a seguito della prima esplosione, la si può osservare esplodere una seconda volta generando una vera e propria palla di fuoco accompagnata da una nuvola di fumo nero che ricopre tutta l’area. Più avanti nel filmato diffuso sul web, il veicolo viene mostrato completamente bruciato con, visibile, il solo telaio in acciaio. Ed è allora che si verifica una terza spaventosa esplosione che fa quasi tremare la telecamera che sta riprendendo la scena mentre, in sottofondo, è possibile udire i soccorsi in arrivo.

LEGGI ANCHE =>> Agente crivellato di proiettili durante un controllo stradale: la dashcam filma tutto

Le ipotesi sulle cause della terribile esplosione

Fortunatamente, secondo quanto riportato dai media locali, il conducente sarebbe riuscito a fuggire dall’auto prima del disastro. Sebbene la Cambry Classic sia alimentata da un motore a combustione interna, si ritiene che questo veicolo funzionasse a gpl e si ipotizza che il conducente abbia effettuato o fatto effettuare un’installazione impropria dell’impianto a gas naturale e che, convertendo il propulsore del veicolo da ICE a GPL, abbia innescato la triplice spaventosa esplosione. Anche su Reddit diversi utenti, nel commentare la scena, ritengono che l’auto fosse dotata di un serbatoio di gas naturale o propano nel bagagliaio, dal quale effettivamente scaturisce l’esplosione. Tuttavia al momento la causa ufficiale dell’incidente non è stata resa nota.