Tremendo scontro tra due camion e un’auto sulla A21: un uomo è morto, tre i feriti

Tre veicoli coinvolti, una vittima

Tre persone sono rimaste ferite ed una quarta persona è deceduta sul colpo a seguito di un violento incidente stradale avvenuto in autostrada, nel Bresciano

Spaventoso incidente con un bilancio assolutamente drammatico, quello avvenuto nelle scorse ore sull’Autostrada 21. Qui infatti una persona ha perso la vita ed altre tre sono rimaste ferite in seguito al tremendo tamponamento tra due camion che viaggiavano nella medesima direzione (Torino) e si trovavano nel tratto compreso tra i comuni di Manervio e di Pontevico, nel Bresciano, nella notte tra martedì e mercoledì, intorno alle 4. Le immagini delle conseguenze dello schianto sono state diffuse dai vigili del fuoco e mostrano l’entità dell’impatto: si vede infatti come, a seguito dell’urto, la cabina di uno dei due tir sia andata completamente distrutta e come anche un terzo veicolo, un’auto, sia rimasta fortemente danneggiata.

LEGGI ANCHE =>> Terribile incidente tra un furgone e una moto: morto 17enne figlio di un noto imprenditore

Chiuso per ore lo svincolo di accesso alla A21

Diverse ambulanze, ben quattro oltre ad un’automedica, sono state inviate sul posto per soccorrere i feriti, due uomini di 34 e 49 anni ed una 51enne. Mentre una quarta pertsona è stata dichiarata morta sul posto a causa delle gravissime ferite riportate nello schianto. Nessuna delle persone rimaste ferite è invece in pericolo di vita: i soccorritori li hanno portati, uno in codice giallo agli Spedali Civili di Brescia e due in codice verde ai Civili e al nosocomio di Manerbio. I vigili del fuoco hanno lavorato non senza difficoltà per liberare i feriti dalle lamiere accartocciate e per liberare la strada. Nel frattempo la polizia stradale del distaccamento di Montichiari si è occupata di effettuare i rilievi ed avviare le indagini atte ad accertare l’esatta dinamica dell’incidente. Lo svincolo di entrata sulla A21 da Manerbio in direzione Piacenza è stato temporaneamente chiuso per consentire ai soccorritori di lavorare agevolmente.