Tre fratelli inglesi colpiti da un fulmine mentre si stavano scattando un selfie sotto un albero

Tre fratelli sono stati colpiti da un fulmine mentre si stavano riparando dalla pioggia sotto un albero e si stavano scattando un selfie.

Incredibile spavento per tre fratelli inglesi del Surrey, una contea dell’Inghilterra situata a sud est. Nel corso di un forte temporale, i tre fratelli Jobson – Rachel, Isobel e Andrew – si erano riparati sotto un albero a Molesey Lock e avevano deciso di scattarsi un selfie.

Nel momento del clic, sono stati colpiti da un fulmine. L’immagine è stata incredibilmente immortalata sullo stesso cellulare di uno dei tre ragazzi. I giovani si sono miracolosamente salvati e sono stati aiutati ad alzarsi da alcune persone che passavano da quelle parti. I ragazzi sono stati costretti a recarsi in ospedale per via di alcune ustioni. A riportare la notizia è stato il ‘Daily Mail’.

Fulmine colpisce tre ragazzi sotto un albero, mentre si stavano scattando una foto. I giovani hanno riportato ustioni, ma sono vivi

Queste le parole di Isobel, studentessa di 23 anni: “L’immagine di noi nel momento in cui è caduto il fulmine era alle 17.05. Ho scattato una foto di noi sorridenti, poi ne volevamo un’altra triste sotto la pioggia. Ma all’improvviso ero a terra e non riuscivo a sentire nulla a parte questo ronzio acuto. Tutto il mio braccio destro era insensibile e non riuscivo a muoverlo”.

Sua sorella Rachel, di 26 anni, ha aggiunto: “Stavamo scattando la foto con il nostro telefono e poi mi sono trovata a terra. Io e mia sorella stavamo urlando. Mi sono ustionata sulla coscia e sullo stomaco”.

Per la famiglia, la causa dell’incidente potrebbe essere stata una placca di titanio nel braccio di Isobel, inserita dopo un incidente in bici. Questa placca potrebbe aver attirato il fulmine.