Vasto riabbraccia il Siren Festival: line-up con Margherita Vicario e IOSONOUNCANE

“Vasto ha voglia di Siren Festival”, scrivevamo lo scorso anno, e finalmente la kermesse musicale tornerà ad animare le strade e le piazze della meravigliosa città abruzzese che si affaccia sul mare Adriatico. 

Un ritorno molto gradito, dato che negli anni scorsi il Siren Festival era riuscito ad imporsi come uno degli eventi estivi più apprezzati, capace spesso di proporre line-up di grande livello. Basti ricordare alcuni nomi come Verdena, The National, Mogwai, Apparat, Trentemoller, Cosmo, James Blake, Baustelle, Public Image Limited e molti altri ancora.

LEGGI ANCHE => Road to Siren, l’edizione speciale “vince e convince”. Ma Vasto ha voglia di Siren Festival

siren festival 2021

Anche per questo, lo “stop” del 2019 aveva suscitato molta delusione e anche qualche polemica. Fortunatamente, nel 2020 si è deciso di ripartire, seppure con un’edizione speciale che ha preso il nome di “Road to Siren”. Tuttavia, come già accennato, Vasto aveva voglia di tornare a respirare l’aria vera del Siren Festival.

Ecco quindi che l’edizione 2021 comincia a somigliare a quelle passate, che hanno ottenuto enormi riscontri nella critica e nel pubblico.

Pur con tutte le regole anti-Covid, ancora necessarie data la persistenza della pandemia e la diffusione della variante Delta, l’associazione Stardust Production è riuscita a riproporre un programma all’altezza, grazie anche al patrocinio del Comune di Vasto e al sostegno di Scena Unita, Fondazione Cesvi, La Musica che Gira e Music Innovation Hub.

Siren Festival, tutti i nomi: da Emma Nolde a IOSONOUNCANE

Il Siren Festival 2021 si terrà dal 19 al 21 agosto nei luoghi che abbiamo imparato a conoscere negli anni precedenti, ovvero l’incantevole cortile di Palazzo d’Avalos e la suggestiva e ammaliante Piazza del Popolo.

vasto siren festival 2021

Il 19 agosto si esibiranno nel cortile dello splendido Palazzo d’Avalos la giovane Emma Nolde – il suo album di debutto, Toccaterra, è uscito il 3 settembre 2020 – e Caterina Palazzi “Zaleska”, il nuovo progetto audiovisivo della controbassista romana, definito “intimo e ipnotico”.

LEGGI ANCHE => Siren Festival 2018, Vasto si prepara alla quinta edizione

Per l’occasione, la leader della band Sudoku Killer sonorizzerà “Nosferatu il vampiro”, uno dei capolavori del cinema muto, diretto da Friedrich Wilhelm Murnau e proiettato per la prima volta il 4 marzo 1922 a Berlino.

Sarà invece Piazza del Popolo la location protagonista del 20 agosto, che vedrà salire sul palco i New Candys, band alternative rock veneziana che ha all’attivo 4 album in studio (l’ultimo, Vyvyd, uscito lo scorso 4 giugno, ndr), e cmqmartina, la cantante 22enne di Monza nota al grande pubblico come concorrente di X Factor 2020, che ha da poco pubblicato il suo secondo album DISCO 2 (ad un anno di distanza da DISCO).

siren festival palazzo d'avalos

La serata si chiuderà con il concerto di Margherita Vicario, apprezzatissima cantautrice (e attrice) che ha rilasciato il 14 maggio “Bingo”, il suo secondo album in studio.

Per quanto riguarda invece sabato 21 agosto, l’atto conclusivo del Siren Festival 2021 sarà caratterizzato dai live di Gold Mass (il progetto elettronico, solista e indipendente dell’artista italiana Emanuela Ligarò), Vieri Cervelli Montel (il musicista fiorentino ex membro degli /handlogic) e IOSONOUNCANE, probabilmente il nome più atteso della kermesse vastese di quest’anno.

Il 14 maggio 2021 il cantautore di Buggerru ha rilasciato ufficialmente il suo terzo album Ira, considerato una “metafora delle migrazioni contemporanee”. Anche gli artisti dell’ultima giornata del Siren si esibiranno in Piazza del Popolo.

Questione di genere e sostenibilità ambientale tra le priorità 

Nella presentazione viene sottolineato come la line-up abbia una maggioranza di musiciste. Un approccio in controtendenza “cercato e voluto” dalla direzione artistica del Siren Festival.

LEGGI ANCHE => Siren Festival, la quarta edizione: a Vasto il ‘gotha’ della musica mondiale

“In un periodo storico in cui la questione di genere viene affrontata anche nel mondo culturale e musicale – spiegano gli organizzatori – la sostenibilità sociale passa anche attraverso una partecipazione paritaria tanto sul palco quanto nel backstage”.

Inoltre, al centro del festival di quest’anno viene posta l’importanza della sostenibilità ambientale in ambito culturale, grazie anche alla collaborazione con Eco.Reverb – sustainable event solutions e Legambiente.

vasto

Programma 

Giovedì 19 agosto @ Cortile Palazzo d’Avalos
Caterina Palazzi “Zaleska” sonorizza“Nosferatu il vampiro” (Murnau, 1922)
Emma Nolde

Venerdì 20 agosto @ Piazza del Popolo
Margherita Vicario
cmqmartina
New Candys

Sabato 21 agosto @ Piazza del Popolo
IOSONOUNCANE
Gold Mass
Vieri Cervelli Montel

Biglietti in vendita su https://sirenfest.com/tickets/.

Con l’acquisto dell’abbonamento dei tre giorni, grazie alla collaborazione con il Consorzio Vivere Vasto Marina, i possessori del weekend ticket avranno uno sconto del 20% su tutte le attività associate ed i servizi proposti dagli aderenti all’iniziativa.