Uccidono 19enne innocente in un insensato attacco “per vendetta”: tre giovani condannati all’ergastolo

3 ergastoli

Hanno pugnalato a morte un adolescente pensando fosse coinvolto in una precedente rissa. Ma il ragazzo non c’entrava nulla. Dopo un mese di processo è arrivata la pesante condanna

Tre giovani sono stati incarcerati per aver brutalmente accoltellato a morte un 19enne fuori da un pub. Gli assassini hanno ricevuto una condanna complessiva di non meno di 58 anni di prigione per quanto accaduto il 31 gennaio 2020 davanti al Rose and Crown a Writtle, nell’Essex, Regno Uniti. Ryan Filby di 22 anni, insieme a Daniel Daden di 20 e Louis Colgate di 19 anni, sono stati giudicati colpevoli e condannati martedì scorso davanti alla Chelmsford Crown Court. La vittima è Liam Taylow, soprannominata Fish, aveva bevuto con gli amici quando il gruppo è stato attaccato in un’azione che si ritiene fosse collegata ad un precedente attacco a Filby, picchiato fuori casa. Ma la vittima non sarebbe coinvolta in quell’episodio, uccisa in un’aggressione messa in atto per vendetta pur non avendo alcuna colpa.

LEGGI ANCHE =>> Rivela ad alcuni ragazzi che il fidanzato la picchia: lo inseguono, investono e uccidono di botte

Tre ergastoli e non meno di 16 e 21 anni di prigione

Identificare gli aggressori non è stato difficile dal momento che l’attacco è stato annche ripreso dalle telecamere di videosorveglianza fuori dal pub. Quando i servizi di emergenza sono intervenuti, intorno alle 20, hanno trovato il 19enne già deceduto per le diverse coltellate ricevute. Poco prima si trovava con alcuni amici a bere quando una Subaru scura è arrivata a grande velocità nel parcheggio del pub. Ne sarebbero uscite quattro o cinque persone con indosso passamontagna e abiti scuri brandendo coltelli, mazze da baseball e pali di metallo. A confermare il decesso per accoltellamento al petto è stata la successiva autopsia sul corpo del 19enne mentre un amico del ragazzo è stato accoltellato alla gamba. Dopo un mese di processo i tre imputati sono stati giudicati colpevoli: Ryan Filby di Evelyn Place, Chelmsford, e Daniel Daden di Bramble Road, Witham, sono stati giudicati colpevoli e condannati all’ergastolo, e dovranno scontare ciascuno un minimo di 21 anni. Louis Colgate di Aldridge Close, Chelmsford, si è dichiarato colpevole di omicidio ed è stato condannato all’ergastolo con una pena minima di 16 anni e mezzo.