Ristrutturano casa e trovano centinaia di monete d’oro: il valore supera i 300mila euro

valore molto elevato

Incredibile scoperta quella fatta da una coppia intenta a ristrutturare casa. Con l’aiuto degli operai hanno rinvenuto una scatola e una borsa colme di monete

Quando lo hanno visto non potevano credere ai loro occhi. Durante il restauro della propria casa una coppia si è imbattuta nella scoperta di un vero e proprio tesoro.
La vicenda è avvenuta a Plozévet, minuscolo comune francese nelle vicinanze di Quimper (Finistère): il ritrovamento è avvenuto grazie al lavoro degli operai i quali mentre effettuavano i lavori si sono imbattuti in una scatola contenente ben 239 monete d’oro coniate durante i regni di Luigi XIII e Luigi XIV. Nella fattispecie la scatola si trovava all’interno di un muro che stavano abbattendo e non è finita qui perchè, come riportato da Le Télégramme, pochi giorni dopo, nascosta sotto ad una trave, è stata trovata anche una borsa colma di monete. Non è al momento chiaro quanto valgano tutte insieme ma certamente consentirà alla coppia di raccogliere sufficiente denaro per ripagarsi l’intera ristrutturazione dell’appartamento e sicuramente avanzerà ancora un bel gruzzolo.

LEGGI ANCHE =>> Trovate 330 monetine nello stomaco di un alligatore morto

Anche gli operai riceveranno parte del ricavato

Dopo il ritrovamento i due coniugi hanno informato la Prefettura ed esperti del servizio regionale di archeologia preventiva hanno verificato il contenuto della scatola e della borsa. Si ritiene che le monete provengano da 19 diverse città e alcune di essere sarebbero estremamente rare. Si ipotizza, ma è ancora da verificare, che il valore complessivo possa superare i 300mila euro. Il prossimo 23 settembre questi pezzi verranno messi all’asta da Ivoire Angers-Deloys ed il ricavato della vendita verrà diviso tra la coppia e i tre fortunati operai.