Agguato sotto casa dell’ex, lo sfregia con il taglierino: 24enne si vendica per la fine della relazione

lo ha ferito al volto

Una 24enne ha aspettato l’ex davanti a casa e, con la complicità del compagno, lo ha aggredito e ferito al volto e alla schiena. La scoperta dopo un mese di indagini

Con la complicità del suo fidanzato ha messo a punto un piano per aggredire e ferire il suo ex. Il suo obiettivo era quello di lasciare sul volto dell’ex compagno uno sfregio indelebile, a ‘simboleggiare’ la fine della sua relazione. Per questo motivo una donna di 24 anni aveva organizzato insiseme al suo ragazzo attuale un vero e proprio agguato sotto la casa della vittima. Al suo arrivo i due lo hanno attaccato e aggredito sferrandogli numerosi colpi alla schiena e sfregiandolo con un taglierino al volto. Poi, dopo averlo ferito, la coppia è fuggita facendo perdere le sue tracce ma la vittima si è subito recata dalla polizia per sporgere denuncia e consentire agli agenti di avviare le indagini.

denuncia carabinieri

LEGGI ANCHE =>> Barcellona, uccide in hotel il figlio di due anni per vendicarsi della sua ex

Oltre alla donna, arrestato anche l’attuale fidanzato

L’episodio risale al 5 agosto e dopo un mese di ricerche e valutazione delle prove, gli investigatori della squadra mobile di Rimini sono arrivati agli aggressori. Oltre alla 24enne romena è finito in manette anche un 37enne riminese: per entrambe gli agenti hanno dato esecuzione all’ordinanza cautelare. Dopo l’arresto sono stati dunque condotti in prigione.