Chi vuole eliminare la nota famiglia di avvocati? Tentano di uccidere il padre dopo l’omicidio di moglie e figlio

tentano di uccidere il padre

Qualcuno sta cercando di eliminare la famiglia Murdaugh? Lo sospettano gli investigatori dopo che un noto avvocato è stato colpito alla testa da un proiettile esploso da ignoti, il tutto mesi dopo l’omicidio di moglie e figlio, indagato per il caso della morte di una 19enne

Un uomo, avvocato di un importante studio legale della Carolina del Sud che tre mesi fa ha trovato i corpi di moglie e figlio, è stato colpito alla testa e ferito. Alex Murdaugh ha trovato i cadaveri della moglie Maggie e del figlio Paul il 7 giugno nella loro casa di Colleton County e la notizia ha fatto in breve il giro del paese considerato il fatto che i Murdaugh sono una delle famiglie di avvocati più importanti dello stato. Paul era in attesa di processo per aver provocato la morte, dopo essere andato in barca sotto influenza di alcol, della 19enne Mallory Beach in seguito ad un incidente avvenuto nel febbraio del 2019; l’imbarcazione da lui governata andò a schiantarsi contro un pontile dopo una festa. Il corpo della donna è stato ritrovato sette giorni dopo quell’incidente; all’epoca non erano stati effettuati arresti e si attendeva che con il processo venisse fatta maggiore chiarezza sull’accaduto anche se non sono mancate polemiche di persone che mettevano in dubbio la trasparenza delle indagini data il forte legame della famiglia con il sistema legale dell’area. Certo è che Paul, 22 anni, rischiava una pesante condanna mentre il padre era stato considerato “persona di interesse” nel caso.

LEGGI ANCHE =>> Madre e figlio di un’influente famiglia americana trovati morti: il ragazzo era indagato per la morte di una 19enne

La vicenda ha assunto i contorni di un giallo dopo che sabato pomeriggio su una strada secondaria che conduce alla interstatale 95 della contea di Hampton, Alex è stato colpito dopo essersi fermato per una foratura. Il tutto è accaduto al 1500 di Salkehatchie Road: qui, dopo essere sceso dall’auto per verificare il danno, da un’altra auto che dopo averlo superato ha fatto un’inversione a U, qualcuno ha iniziato a sparare. Soccorso, Alex è stato portato in ospedale cosciente. L’ombra di un killer che stia cercando di eliminare completamente la famiglia Murdaugh si è dunque fatta più concreta. Quanto accaduto all’avvocato potrebbe rappresentare anche una sorta di avvertimento qualora non vi fosse l’intenzione di uccidere, oppure essere parte di un quadro più ampio, uno scenario che però gli investigatori non sono ancora riusciti a ricostruire. Certo è che i Murdah essendo legati al mondo legale da decenni hanno sia amici che nemici.

Un killer sta cercando di farsi giustizia da solo?

E c’è dunque chi ritiene che qualcuno abbia deciso di farsi giustizia da solo. A tutto questo va ad aggiungersi il caso della morte di Stephen Smith, un giovane gay trovato morto l’8 luglio del 2015 sul ciglio di una strada di camagna: inizialmente la polizia chiuse il caso parlando di investimento da parte di un pirata mai individuato ma di recente l’indagine è stata riaperta, specialmente dopo le accuse della madre secondo la quale il figlio sia stato vittima di un pestaggio. Con voci insistenti legate al fatto che i colpevoli siano Paul ed il fratello.