“È carino”. Mamma paralizzata dal terrore in piena notte: voce di un estraneo dal baby monitor del figlio

Non poteva credere alle sue orecchie una madre quando improvvisamente ha udito l’agghiacciante voce di un uomo provenire dal baby monitor nella stanza del figlio

Una donna ha descritto l’orribile momento in cui ha sentito la voce di un uomo attraverso il baby monitor del figlio di sei mesi. L’incredibile quanto agghiacciante episodio è avvenuto mentre lei stava dormendo, poco dopo aver messo a letto il piccolo Zicko nella sua culla: nel silenzio della notte si è svegliata di soprassalto nell’udire una voce maschile. Inizialmente ha pensato che ci fosse un estraneo in casa e ha controllato freneticamente tutte le stanze. Ma la verità era differente: la voce, che aveva detto che suo figlio era “carino”, proveniva dal monitor che Kiara, di Melbourne, utilizzava per controllare Zicko nella sua cameretta e accertarsi che dormisse. “Io e il mio compagno Daniel stavamo dormendo, in casa c’era buio e tutto era tranquillo – ha raccontato Kiara, ancora terrorizzata per l’accaduto – poi l’ho sentita, una voce di uomo davvero profonda che non appartiene a nessuno che conosco. L’ho sentito dire ‘mmm…è carino'”.

LEGGI ANCHE =>> Mamma sviene davanti ai figli e resta in stato vegetativo: spostata in hospice per i suoi ultimi giorni

“Ho udito anche strani scricchiolii provenire dal baby monitor”

Kiara ha aggiunto di essere rimasta letteralmente congelata dalla paura, prima di svegliare disperatamente il suo partner. Dopo un controllo in tutta casa hanno avuto la certezza che non ci fosse nessuno e la donna si è detta convinta che la voce provenisse dal suo telefono collegato al monitor. Kiara e Daniel hanno affermato di essersi assicurati che la rete fosse ultra sicura durante la configurazione del monitor, impostando password complesse che non sarebbero state indovinate ma evidentemente qualcuno deve averlo hackerato. La madre ha aggiunto di aver sentito anche strani scricchiolii provenire dalla telecamera a tarda notte. Per questo ha riportato il monitor al negozio raccontando l’incidente: dopo questa terribile esperienza ha detto che comprerà solo un monitor vocale senza fotocamera.