Lascia il lavoro per studiare magia nera: mamma e figlia trovate morte in un “omicidio rituale”

omicidio rituale

Hanno trovato morti lei, la figlia ed il gatto in quello che si teme sia stato un omicidio compiuto nel contesto di un rituale, dopo che la madre aveva lasciato il lavoro per iniziare a praticare la magia nera.

Sono agghiaccianti i retroscena del ritrovamento di tre corpi, due persone ed un animale, che si ritiene siano deceduti in seguito ad un “omicidio rituale” compiuto da chi praticava magia nera. Elizaveta Tsarevskaya era un architetto ma, come emerso nel corso delle indagini, aveva in precedenza lasciato la professione per dedicarsi alla magia nera ed un anno dopo questa decisione è stata trovata morta insieme alla figlia di un anno e al loro gatto. Il cadavere della donna era nudo e accanto ai corpi di Elizaveta e della figlia le forze dell’ordine hanno trovato le foto del suo ex amante. La vicenda arriva dalla città russa di Rostov-sul-Don: “Dopo aver aperto la porta dell’appartamento gli agenti sono rimasti scioccati”, ha sottolineato la polizia in un comunicato. “Lo scenario era terribile, c’erano oggetti di rituali magici sparsi ovunque e il corpo della donna era sopra a quello della figlia morta. Per qualche ragione al momento ignota la donna non indossava alcun vestito ed inoltre è stato trovato anche un gatto senza vita”.

LEGGI ANCHE =>> Uccide prostitute seguendo un macabro rituale. Il giudice lo condanna all’impiccagione

Avrebbe ucciso la figlia avuta con l’amante: il racconto del marito

Tutti avevano ferite da taglio che si ritiene siano state inflitte dalla 32enne, che i media locali hanno già definito “strega”. Il compagno Artur Rusin, di 26 anni, ha detto che la donna si era laureata con lode ed era stata definita una delle migliori studentesse in architettura; inoltre era anche una talentuosa stilista ma improvvisamente è diventata ossessionata dall’occulto e “cercava di comunicare con i morti”. La 32enne sarebbe inoltre rimasta incinta di un amante di nome Anton, anch’egli appassionato di magia nera. Ha dato alla luce quella bimba che il marito inizialmente ha cresciuto come se fosse suo. Le porte del suo appartamento erano chiuse dall’interno e si ritiene che abbia ucciso la figlia ed il gatto prima di togliersi la vita. Le forze dell’ordine stanno cercando l’amante per poterlo interrogare.