La storia di András Arató, il meme vivente del signore anziano con la tazza

Diventare inconsapevolmente un meme? Questo è ciò che è accaduto a un ingegnere ungherese chiamato András Arató.

Sicuramente sui social vi sarà capitato di imbattervi in un meme raffigurante un uomo anziano sorridente con una tazza in mano. Si tratta di András Arató, il protagonista (a sua iniziale insaputa) del meme raffigurante un uomo che si nasconde dietro a un sorriso fisso e agli occhi angosciati di “Hide The Pain Harold”.

András Arató è un ingegnere ungherese. Ha scoperto di essere diventato l’idolo del web durante una conferenza. In questi giorni è stato a Roma e ha visitato piazza Navona, il Vaticano, il centro storico, Fontana di Trevi, gli studi di Cinecittà e molto altro. L’uomo ha commentato in modo ironico il fatto che tra i grandi vip del cinema ci dovrebbe essere presto anche lui. Le persone che lo hanno riconosciuto in strada si sono anche scattate una foto con lui, uno degli idoli del web.

Le parole di András Arató, un ingegnere ungherese diventato un famosissimo meme sul web: “Durante una ricerca online ho capito di essere diventato un meme”

Queste le parole di András Arató, rilasciate in un’intervista a ‘Wired’, sulla sua incredibile storia: “Ho fatto alcuni selfie nel 2010 mentre ero in vacanza in Turchia e li ho poi caricati su un social network ungherese. Un fotografo in cerca di modelli per le sue foto stock mi ha contattato e ci siamo poi visti per una sessione di scatti. Qualche mese dopo durante una ricerca online ho capito che ero diventato un meme”.

E ancora: “Le persone pensavano che il mio sorriso, combinato con lo sguardo nei miei occhi, fosse incredibilmente triste. Così è nato Hide the Pain Harold”.