Donna tradita scopre l’amante in casa e provoca danni per 300mila euro: il marito la denuncia

danni per 300mila euro

Ha denunciato la moglie chiedendole i danni dopo che lei lo ha scoperto in casa loro insieme alla sua amante e gli ha distrutto la Maserati e altri beni di lusso

Una vendetta ‘da 300mila euro’. A tanto ammontano i danni provocati da una donna nei confronti dei beni del marito, dopo averlo scoperto insieme all’amante. La vicenda arriva dal comune di Biella, paese nel quale la coppia vive, ed è avvenuta nella notte tra mercoledì e giovedì scorso. Secondo la ricostruzione dei fatti, il marito ne avrebbe approfittato dopo la partenza della moglie per un viaggio di lavoro, lasciando l’abitazione libera. L’uomo ha dunque invitato l’amante, immaginando di poter trascorrere con lei diverse ore ma non mettendo in conto la possibilità che la consorte potesse rientrare prima, cosa che è di fatto accaduta. Il rientro anticipato della moglie le ha permesso di scoprire il tradimento, trovandosi faccia a faccia con l’amante.

denuncia carabinieri

LEGGI ANCHE =>> Ha una doppia vita e muore in un grave incidente: l’assicurazione risarcisce moglie e amante

La moglie si è avventata contro la Maserati

A quel punto, furiosa, ha iniziato a distruggere oggetti di ogni tipo all’interno e fuori dall’abitazione, dai quadri ai mobili, dalle suppellettili a preziosi vari: l’amante nel frattempo, terrorizzata, si è chiusa in bagno per il timore di diventare il prossimo bersaglio della moglie che, invece, si è recata in garage scagliandosi contro la preziosa Maserati, del valore di 200mila euro, appartenente al coniuge. Inutile dire che anche la vettura è stata letteralmente distrutta dalla donna che ha danneggiato carrozzeria, ruote, specchietti, sedili e molto altro. Dopo aver così sfogato la sua rabbia, provocando danni per almeno 300mila euro, ha lasciato l’abitazione. Ma il marito tradito, una volta resosi conto di quanto sua moglie aveva danneggiato, ha deciso di denunciarla e si è presentato dalla polizia per spiegare quanto era accaduto. Ora potrebbe chiederle i danni, richiesta che l’uomo intende presentare congiuntamente alla denuncia per danneggiamento.