“La casa dei miracoli”. Abitazione circondata dalla lava dell’eruzione vulcanica, è stata risparmiata

circondata dalla lava

Una casa appartenente ad una coppia di coniugi danesi è stata miracolosamente risparmiata dall’eruzione vulcanica sull’isola di La Palma che ha distrutto decine di abitazioni. La foto è diventata virale

Si parla già di miracolo per quanto accaduto sull’isola di La Palma, alle Canarie, colpita dalle conseguenze dell’eruzione del vulcano Cumbre Vieja che ha ‘scaricato’ enormi quantità di lava sulle aree circostanti distruggendo centinaia di case, decine di chilometri di strade ed almeno 190 ettari di terreno. Le abitazioni, in particolare, vengono letteralmente incenerite nell’arco di pochi minuti, scomparendo dietro al flusso di lava che prosegue incessante, alimentato dalle continue eruzioni vulcaniche perdurano ormai da diversi giorni. Ma due coniugi, che hanno costruito la casa sull’isola pezzo dopo pezzo, non potevano credere ai loro occhi quando, guardando un’immagine della distruzione provocata dalla lava si sono resi conto che l’unica abitazione rimasta completamente intatta perchè non colpita dal flusso rovente era proprio la loro.

LEGGI ANCHE >>> Il vulcano di La Palma non risparmia niente: inghiottita dalla lava anche la “casa miracolosa” – VIDEO

LEGGI ANCHE =>> Oltre 3000 terremoti intorno al vulcano attivo alle Canarie, è allerta gialla: si teme un’eruzione

La foto è stata realizzata da Alfonso Escalero, un fotografo che ha raggiunto l’isola insieme alla casa di produzione I Love The World allo scopo di realizzare un documentario che non prevedeva la catastrofe vulcanica poi verificatasi. Quando l’eruzione è iniziata ha deciso di documentare tutto e tra i numerosi scatti realizzati, uno è divenuto virale: quello della casa di Ada risparmiata dalla lava che l’ha letteralmente circondata senza però toccarla.

La reazione dei proprietari quando sono stati informati

Ada Monnikendam è una pensionata olandese che vive sull’isola da decenni ed è stata la prima a riconoscere quella casa e a mettersi in contatto con i proprietari, due anziani danesi che a causa della pandemia di Covid non visitavano La Palma da oltre un anno. “Abbiamo tutti iniziato a piangere come matti quando ho detto loro che la loro amata casa era intatta”, ha detto Ada quando ha raccontato ai proprietari cosa era successo. “Mi hanno detto: “anche se non possiamo andarci ora, siamo sollevati che sia ancora in piedi. Ce la godremo presto o la lasceremo ai nostri 3 bambini”. Nel frattempo la storia di quell’edificio ha fatto il giro del mondo ed è stato ribattezzato “la casa dei miracoli”. Come riportato da El Mundo, Ada ha aggiunto, “I proprietari ringraziano molto per la foto”. Il fotografo invece, ha aggiunto “Questo è un lavoro per fotografi di guerra, noi non siamo preparati a una tragedia così grande”.