Royal Family, salta il battesimo di Lilibet Diana a Windsor? Ecco cosa sappiamo

La piccola Lilibet Diana deve ancora ricevere il battesimo. La notizia delle ultime ore è clamorosa: il battesimo non si terrà a Windsor.

I duchi di Sussex, Harry e Meghan, vorrebbero battezzare la loro secondogenita a Windsor dinanzi alla regina Elisabetta. Ma ciò che trapela nelle ultime ore avrebbe del clamoroso. Dietro la decisione di non far battezzare la piccola Lilibet Diana a Windsor ci sarebbe lo zampino del fratello di Harry, William. L’indiscrezione è stata rilasciata da un cronista della ‘Nbc’, vicino alla Royal Family.

La situazione di tensione fra Harry e Meghan e il resto della famiglia reale è nota da tempo. Ma ormai la distanza sembrerebbe quasi incolmabile. Di poche settimane fa la notizia che la regina Elisabetta potrebbe non invitare il nipote ai festeggiamenti per i 70 anni di regno.

Harry e Meghan vorrebbero battezzare la piccola a Windsor, come già stato fatto con il primogenito Archie, venuto al mondo a Londra nel 2019, prima della Megxit.

Harry e Meghan, salta il battesimo di Lilibet Diana a Windsor?

I figli della principessa Diana sono ormai da tempo in guerra aperta l’uno con l’altro.

Queste le rivelazioni di un cronista della ‘Nbc’: “Uno dei problemi più grandi che Meghan ha davvero incontrato è che voleva che sua figlia, Lilibet Diana, fosse battezzata nel luogo in cui si è sposata insieme a suo marito, il principe Henry. Sia Harry sia Meghan erano molto desiderosi di fare quel ritorno e assicurarsi che il battesimo avvenisse, in particolare davanti a Sua Maestà la Regina. Alcune persone potrebbero dire che stanno solo facendo soldi sul loro collegamento reale. E perché no? È così che fanno soldi ora”.

La piccola Lilibet Diana potrebbe, quindi, battezzarsi a Los Angeles negli Stati Uniti. Vedremo gli aggiornamenti sulla questione nei prossimi giorni.