Drogata dal marito e violentata per 10 anni da sconosciuti filmando gli stupri: arrestati 45 uomini

45 arresti

Il marito la drogava e decine di uomini la violentavano. È l’incubo vissuto da una donna per dieci anni, costretta a subire gli abusi mentre veniva filmata

Abusavano di lei, realizzando video degli stupri, che successivamente venivano caricati su Internet. Un calvario durato dieci anni, quello vissuto da una donna costretta a subire violenze, dopo essere stata drogata dal marito, per mano di decine di uomini. 45 quelli arrestati nelle ultime ore dalla polizia insieme al marito, un 68enne che ha consentito agli sconosciuti di stuprare la moglie per anni. L’annuncio è arrivato dalla polizia francese che ha iniziato le indagini un anno fa ad Avignone, dopo che l’uomo è stato colto in flagrante mentre stava filmando sotto le gonne di alcune donne in un negozio nella città di Carpentras ed è stato per questo arrestato. “È insolito avere così tante prove in un caso di stupro. Tutto è stato registrato anche se la vittima, incosciente durante le violenze, non ricorda nulla”, ha detto all’Afp il commissario Jérémie Bosse Platière della polizia giudiziaria.

LEGGI ANCHE =>> Scopre che il migliore amico ha stuprato sua figlia: prima lo denuncia, poi lo pugnala a morte

Come riportato dal quotidiano La Provence i fatti riguardano il periodo compreso tra il 2010 ed il 2020: 9 persone si trovano in custodia cautelare mentre altre 33, compreso il marito, sono state formalmente incriminate. Le accuse mossa dalla Procura vanno dallo stupro e complicitià in violazioni aggravate alla somministrazione di una sostanza per alterare il discernimento della vittima, fino all’invasione della privacy mediante registrazione e diffusione di filmati e immagini sessuali.

La vittima ha scoperto tutto solo durante le indagini

Esaminando il pc del marito dopo l’arresto sono stati scoperti i video della moglie priva di sensi, drogata con forti ansiolitici e poi spogliata, mentre veniva violentata. Sul web sono stati trovati anche messaggi del marito che su vari forum di incontri proponeva a varie persone di approfittare della sua coniuge. I presunti stupratori hanno un’età compresa tra 24 e 71 anni e appartengono a varie categorie sociali, dal lavoratore interinale al vigile del fuoco, dal giornalista all’infermiere. Vi sono single, sposati, divorziati, genitori o coppie. La vittima, mamma di tre figli, ha scoperto i fatti solo durante le indagini e sconvolta ha lasciato il sud della Francia spostandosi nella regione di Parigi.