Cos’è successo a Ihattaren? Tutte le voci sul conto del calciatore

Il talento della Juventus in prestito alla Sampdoria è tornato in Olanda e non sembra intenzionato a far rientro in Italia. Il classe 2002 soffrirebbe di una forte forma di depressione.

Mohamed Ihattaren, il talento classe 2002 acquistato dalla Juventus e girato in prestito alla Sampdoria, starebbe meditando l’addio al calcio. Una notizia che lascia attoniti. Il motivo che sta spingendo il 19enne a bloccare la sua ascesa nel calcio che conta? Una grave forma di depressione.

Il talento olandese da qualche settimana è tornato in patria ed è scomparso del tutto dai radar. Non girano nemmeno voci di un suo rientro imminente a Genova. Lo scorso 12 ottobre, con 0 minuti giocati, l’ex stella del Psv ha deciso di lasciare l’Italia in maniera definitiva.

Ihattaren è tornato in Olanda ed è scomparso dai radar: una grave forma di depressione dietro al comportamento del classe 2002

A cosa è dovuta questa depressione di Ihattaren? Il gioiello olandese ha perso il padre nel 2019 e da allora non è più tornato a brillare in campo come aveva fatto da giovanissimo. I mezzi tecnici di Ihattaren sono evidentissimi, ma la testa non gira. Purtroppo la depressione si è impossessato di lui. La speranza è che il giovane possa riprendersi al più presto e tornare a giocare e a divertirsi.

I primi segni della depressione si erano già evidenziati all’inizio del ritiro con la Sampdoria. Il ragazzo, infatti, era in sovrappeso di ben 5 chili.

La Sampdoria, dal canto suo, dopo questa brutta vicenda potrebbe anche richiedere una sorta di risarcimento alla Juve, per aver utilizzato un posto in rosa senza mai aver potuto contare su Ihattaren. La Juve, invece, dovrà valutare la questione col suo assistito: Mino Raiola.