Litiga con la figlia per soldi: la minaccia di morte e le scaglia addosso dardi con le balestre

minacce di morte alla figlia

Un 81enne è stato denunciato per minacce aggravate nei confronti della figlia. Si è costruito due balestre artigianali con le quali ha scagliato dei dardi contro la sua casa

Scene di totale follia in un’abitazione della provincia di Pavia dove, al culmine di una lite, un uomo ha tirato contro la figlia due dardi utilizzando due balestre artigianali. L’episodio è avvenuto a Travacò Siccomario e, stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine sulla base delle testimonianze raccolte, i darti non avrebbero fortunatamente colpito la donna ma avrebbero provocato danni alla sua casa. Il litigio era iniziato per ragioni di natura economica e avrebbe portato il padre della donna a presentarsi sotto la sua casa dove l’avrebbe prima minacciata di morte per poi imbracciare due balestre che si era fabbricato da solo in precedenza, scagliando i dardi contro di lei. L’autore del folle gesto è un pensionato di 81 anni e per questo motivo lo scorso fine settimana è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di minacce aggravate nei confronti della figlia, una donna di 56 anni.

LEGGI ANCHE =>> Mascherato da Bertinotti scagliava frecce con la balestra contro le finestre del vicino: arrestato

L’anziano sottoposto ad accertamenti sanitari

L’aspetto più incredibile dell’intera vicenda è legato al fatto che, in modo artigianale, il pensionato si era costruito pezzo dopo pezzo le balestre da solo con il probabile intento di utilizzarle. L’abitazione dell’uomo è stata in seguito perquisita e i carabinieri hanno rinvenuto altri 25 dardi, oltre ad una pistola ad aria compressa senza il tappo rosso di sicurezza, provvedendo a sequestrate tutto. Danni agli infissi sono stati riscontrati invece nella casa della figlia mentre l’81enne è stato portato all’ospedale San Matteo di Pavia dal personale del 118, per essere sottoposto ad alcuni accertamenti sanitari.