L’allarme di Angela Merkel: “La situazione pandemica in Germania è drammatica”

Durante la conferenza delle città, la cancelliera si è espressa con toni allarmistici sulla quarta ondata che sta colpendo la Germania.

La quarta ondata pandemica si sta facendo sentire un po’ in tutta Europa, ma è la situazione tedesca a preoccupare maggiormente. La conferma arriva direttamente dalla cancelliera Angela Merkel. Queste le sue parole d’allarme: “La situazione pandemica in Germania è drammatica”.

E ancora: “Per il virus è del tutto indifferente che il Paese abbia un governo reggente o nel pieno delle sue funzioni. Anche il numero di morti è spaventoso”

La Merkel ha anche parlato di “sforzo nazionale” per convincere i tanti no vax che non ancora si sono fatti somministrare il siero: “Non è affatto troppo tardi per farsi somministrare una prima dose di vaccino”.

La quarta ondata pandemica mette in allarme la Germania. Angela Merkel: “La situazione è drammatica”

Per la Merkel, dunque, l’unica soluzione per far abbassare il numero di contagi, ricoveri e morti è convincere quanta più gente possibile a sottoporsi al vaccino.

I numeri comunicati questa mattina dal Robert Koch Institut sono impietosi. In Germania si sono registrati, infatti, oltre 52mila contagi in un giorno, mai così tanti dall’inizio della pandemia. Impressiona anche il numero di morti: ben 294. Sale in modo preoccupante anche il numero di ricoverati nei reparti ordinari e in quelli di terapia intensiva.

Di fronte a questa situazione, moltissimi Länder hanno deciso di escludere i non vaccinati da ristoranti, bar e altri luoghi. Il green pass limitato ai vaccinati e ai guariti, escludendo i tamponi, si sta estendendo sempre di più nel territorio tedesco.