Villa multimilionaria con 6 camere e 22 bagni va a fuoco il giorno dopo essere stata venduta

danni molto gravi

Non sono ore facili per il neo acquirente di un’enorme villa, andata a fuoco a poche ore dalla vendita. La proprietà vale 6 milioni di dollari e i danni sono enormi

Acquistare il sogno di una vita e vederselo andare a fuoco poche ore dopo. È accaduto a Salisbury Township nella contea di Lehigh in Pennsylvania dove una gigantesca villa multimilionaria con sei camere e ventidue bagni è stata avvolta dalle fiamme. L’incendio è divampato martedì sera e ha tenuto impegnati i vigili del fuoco per diverse ore per cercare di limitare per quanto possibile i danni in quella che è ritenuta la casa più costosa dell’intera Lehigh Valley. Un’abitazione della quale parlano tutti nella zona non solo per il suo valore elevato ma anche per la sua struttura esterna e per quello che conterrebbe al suo interno tra cui una gigantesca sala da ballo ed una infinita collezione di bambole. Stando a quanto emerso la villa era stata appena messa in vendita e venduta per una cifra di almeno 6 milioni di dollari; ma ciò che è peggio è il fatto che il trasferimento di proprietà è avvenuto lunedì, poche ore prima che l’incendio divampasse.

 

La testimonianza dei vicini di casa

Secondo quanto riferito dai vicini potrebbe essere stata organizzata una sorta di festa: “Ho visto due bus turistici in fondo alla strada. Sapevamo che era in vendita ma non che fosse stata venduta. C’era gente che entrave ed usciva dall’abitazione: non erano moltissimi ma probabilmente stavano partecipando ad una piccola festa”. Secondo la polizia l’incendio avrebbe avuto inizio in una sala da ballo del “palazzo” da quasi 3500 metri quadrati. Almeno due vigili del fuoco sarebbero rimasti feriti durante le operazioni di spegnimento delle fiamme, ma hanno riportato ferite non gravi, ovvero ustioni e lesioni traumatiche. Ora i vicini si trovano a solidarizzare con gli acquirenti, pur non avendoli ancora incontrati: “Mi sento triste per chi aveva appena comprato questa casa; spero che abbiano una buona assicurazione”.

LEGGI ANCHE =>> Aereo fuori controllo si schianta sulle case e scoppia un incendio: due morti e due ustionati

Stando a quanto emerso, i vigili del fuoco sono stati costretti a scappare da una finestra del secondo piano dopo che la situazione è peggiorata. Sono stati subito dopo portati in ospedale mentre dozzine di altri pompieri hanno continuato a combattere contro le fiamme divampate nella villa ubicata nel blocco 3000 di Barrington Lane, quartiere milionario caratterizzato da proprietà bellissime e di grandi dimensioni.