Perde il controllo dell’auto mentre va a lavoro e precipita nella scarpata: morto un 40enne

morto 40enne

Venerdì tragico sulle strade bresciane: un uomo è morto sul colpo dopo essere finito in una scarpata in Valtrompia: poco prima si trovava sulla provinciale 345 quando per ragioni da chiarire è andato fuori strada

Tremendo incidente stradale quello avvenuto sulla strada provinciale 345. Ci troviamo in Valtrompia, in territorio di Collio, provincia di Brescia e, intorno alle 6 del mattino un uomo di 40 anni è deceduto a seguito di uno schianto la cui dinamica è ancora al vaglio degli agenti della Polstrada, che vogliono vederci chiaro su quanto accaduto su quel tratto stradale. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, ancora da verificare e confermare, l’incidente non sarebbe stato provocato dalla collisione con altri veicoli: il 40enne avrebbe altresì perso il controllo della sua auto mentre si trovava a poca distanza dalla miniera di Sant’Aloisio: sarebbe dunque finito fuori strada precipitando rovinosamente nella scarpata. Di confermato vi è invece il fatto che la vittima era uscita di casa pochi minuti prima per recarsi al lavoro, nell’ultima giornata della settimana prima del week-end di riposo.

LEGGI ANCHE =>> Bimbo di 2 anni morto in un incidente, il seggiolino era fissato male: i genitori rischiano il processo

Si indaga sull’esatta dinamica dell’incidente

Purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare: quando i paramedici sono arrivati a bordo di un’automedica e di un’ambulanza di Valtrompia Soccorso, era già deceduto, morto sul colpo per la violenza dell’impatto. Non è stato facile recuperare il corpo: sono dovuti intervenire i vigili del fuoco coadiuvati dagli uomini del Soccorso alpino avviando una vera e propria operazione di recupero. Altrettanto complesso è stato il recupero del veicolo, finita a diversi metri dalla strada e per la quale si è reso necessario l’intervento di una gru.