Cammina di notte sulla tangenziale trafficata, 20enne investito più volte: è morto in ospedale

camminava in tangenziale

Gravissimo incidente quello avvenuto sulla Tangenziale Est di Milano tra le uscite Camm e Forlanini: un 20enne camminava sulla carreggiata quando è stato travolto. È morto dopo il ricovero

È stata disposta l’autopsia dal magistrato di turno per accertare sia le cause del decesso che eventuali sostanze stupefacenti nel corpo di un 20enne deceduto dopo il ricovero in ospedale in seguito ad un incidente stradale avvenuto sulla tangenziale est di Milano. La vittima è un ragazzo di 20 anni che, però, non si trovava in auto: stava infatti camminando nel cuore della notte sulla carreggiata della trafficata tangenziale quando un’auto lo ha travolto; e, successivamente, è stato investito anche da un secondo veicolo. I fatti sono avvenuti intorno alle 3.30 della notte tra sabato 20 e domenica 21 novembre tra le uscite Camm e Forlanini. Per gli automobilisti in transito è stato praticamente impossibile notarlo e dopo il primo schianto sarebbe stato investito da almeno un secondo veicolo ma non si esclude che altri mezzi lo abbiano ulteriormente colpito.

LEGGI ANCHE =>> Dramma sulla tangenziale ovest: muoiono madre e figlia, gravi gli altri componenti di una famiglia distrutta

Il giovane, una volta allertati i soccorsi, è stato portato d’urgenza in ospedale dove è deceduto poco dopo il suo arrivo. La vittima è un italiano di origini nordafricane: è stato trovato in condizioni gravissime dai paramedici giunti in ambulanza sul posto ed è stato trasportato in codice rosso alla Clinica Città Studi con ferite incompatibili con la vita. La polizia stradale sta lavorando alla ricostruzione della dinamica dello schianto e, soprattutto, per capire per quali ragioni il 20enne stesse vagando tra le auto in corsa.

Disposta l’autopsia sul corpo del giovane

Sembra inoltre che fosse presente con lui anche una seconda persona. Un fascicolo per omicidio colposo verrà certamente aperto per poter andare a fondo sulla vicenda; nel frattempo uno dei mezzi coinvolti è stato sequestrato. La sezione ovest della Polstrada di Milano si occupa delle indagini. Si ipotizza che il 20enne possa essere uscito dal suo veicolo dopo un incidente cercando di attraversare la tangenziale per chiedere aiuto ma tutte le possibilità vengono prese in esame in queste ore.