Pianifica la prima “cena dell’Amicizia” per due settimane ma nessuno si presenta: il video racconto diventa virale

la clip virale su tiktok

Una ragazza è stata lasciata in lacrime e tutta sola dopo aver pianificato nei dettagli il suo primo friendsgiving: nessuno degli amici è venuto alla cena

Ha decorato l’intero seminterrato, cucinando un’enorme cena per sè e per i suoi amici ma nessuno è venuto alla festa che aveva pianificato con due settimane di anticipo. Christian Zamora, che su Tiktok usa il nome utente Kidalloy, ha raccontato in un video divenuto virale quanto accaduto alla sua ragazza Maryann, rimasta triste e tutta sola seduta davanti ad un tavolo apparecchiato da diverse persone che però le hanno dato buca. Il ragazzo ha spiegato che la fidanzata aveva passato ore a prepararsi per la festa pianificando ogni dettaglio con quindici giorni di anticipo perchè tutto fosse perfetto per la prima cena dell’amicizia per un gruppo di amici, ma nessuno si è presentato lasciandola in lacrime. Secondo quanto raccontato da Christian non le avrebbero nemmeno mandato un messaggio per farle sapere che non ce l’avrebbero fatta.

LEGGI ANCHE =>> Terrore alla festa dei bambini: pitbull ne attacca e sbrana uno di 10 anni, aveva già morso un uomo

“La mia ragazza – ha detto – era così eccitata per il suo primo Friendsgiving ma nessuno si è presentato”. La clip ha ottenuto in una settimana oltre 14 milioni di visualizzazioni: “Ha decorato l’intero seminterrato e cucinato molto cibo. Continuo a cercare di tirarla su di morale ma non funziona niente”.

Lo splendido gesto del suo fidanzato

Nel filmato il ragazzo gira per la stanza mostrando il grande tavolo colmo di cibo e i piatti vuoti mentre la ragazza è seduta, completamente sola, cercando di trattenere le lacrime. “Sono così triste per lei”. In un’altra clip il giovane ha spiegato che il giorno della festa gli amici hanno improvvisamente smesso di rispondere ai suoi messaggi. “Era tutto pianificato, ma quando il giorno è arrivato nessuno ha risposto alla chjat di gruppo, nessuno ha scritto o chiamato. Lei pensava che fossero in ritardo ma dopo due o tre ore ha detto, ‘si, non verrà nessuno'”. Per fortuna il suo ragazzo ha salvato la serata invitando i suoi amici e tutti i posti sono stati riempiti. “Quando mi ha chiamato dicendomi cosa era successo mi sono precipitato da lei e lungo la strada ho chiamato i miei amici. Sono venuti tutti e hanno portato altro cibo, così abbiamo avuto comunque un lieto fine”. Maryann non era arrabbiata ma delusa per l’assenza dei suoi veri amici ma si è comumque goduta la serata. E i suoi amici sono diventati ‘ex amici’.