Vola fuori strada, si ribalta su un fianco e finisce la sua corsa in un campo: un uomo è morto

un morto sul colpo

Un’auto è letteralmente volata fuori strada poco prima di uno svincolo su una strada statale nel Ravennate: l’incidente è costato la vita ad un uomo di 63enne

Abitava a Ravenna e aveva 63 anni l’uomo alla guida del veicolo ribaltatosi su un fianco dopo essere finito fuori strada volando, letteralmente, nel campo antistante. Il tragico incidente stradale è avvenuto sulla statale Adriatica verso le 7.15 della mattina, all’altezza dello svincolo per Classe in direzione Cervica. Ci troviamo nelle vicinanze dell’aeroporto La Spreta e qui, per ragioni ancora da chiarire nel dettaglio, la Fiat 500 con a bordo una sola persona, la vittima, è rimasta coinvolta nel grave sinistro. L’utilitaria è finita fuori strada facendo una vera e propria carambola distruttiva e completando la sua corsa in mezzo ad un campo.

LEGGI ANCHE =>> Bimbo di 6 anni ucciso in un incidente salva quattro vite: il generoso gesto dei genitori straziati dal dolore

I paramedici hanno dichiarato il decesso in loco

Allertati da altri automobilisti di passaggio, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco insieme ad un’ambulanza e ad un’automedica, giunti con la massima urgenza data la gravità della situazione. Dall’interno del veicolo infatti il conducente non dava alcun segnale di vita: purtroppo al loro arrivo i paramedici ne hanno constatato il decesso, probabilmente morto sul colpo per le gravi lesioni. Spetterà ora alle forze dell’ordine e probabilmente ai medici con una serie di esami, capire se il veicolo sia finito fuori strada a causa di un malore del conducente oppure per una distrazione o se vi siano altre ragioni scatenanti. (immagine di repertorio)