Scoperto enorme campo minato lasciato dalle milizie Houthi vicino alle case: centinaia di mine su 700 metri quadrati

centinaia di mine

Pericolosa scoperta quella fatta nello stato dello Yemen: è stato individuato un enorme campo minato lasciato dalle milizie Houthi durante un’operazione di bonifica di abitazioni civili

Ci troviamo a sud del distretto di Al-Jarrahi, nel Governatorato di Al-Hodeidah, nello stato dello Yemen e qui, squadre del genio delle forze congiunte dell’esercito yemenita sulla costa occidentale hanno fatto una scoperta a dir poco pericolosa. Impegnati in un’operazione di bonifica delle abitazioni civili da poco liberate dalle milizie Houthi, si sono imbattuti in un gigantesco campo minato. L’area interessata è superiore ai 700 metri quadrati ed è ubicata tra le case dell’area di Al-Qudhaiba, a sud di Al-Jarrahi. In precedenza era stata già rinvenuta intorno alle case dei cittadini una rete di mine e, come riferito dai media delle forze congiunte, questa prima scoperta ha portato al rinvenimento, da parte del team di ingegneri impegnato in quest’area, di un secondo campo minato a pochissima distanza dal villaggio, esteso da Al-Khabout alle fattorie, fino a
lambire il villaggio.

LEGGI ANCHE =>> Arriva in ritardo in aeroporto e annuncia: c’è una bomba nel mio bagaglio a bordo dell’aereo

Avviate immediatamente le operazioni di rimozione delle mine

A rendere ancora più inquietante la scoperta è il fatto che, a riprova delle azioni criminali delle milizie nei confronti dei cittadini, il campo minato è stato strutturato in modo tale da garantire la detonazione dell’intera area. Immediatamente gli ingegneri hanno avviato l’operazione di rimozione e smantellamento delle mine, che potrebbero essere centinaia e il lavoro prosegue a ritmi serrati per completare la bonifica nel più breve tempo possibile. Un video che mostra l’inizio delle operazioni di bonifica è stato diffuso dall’ufficio stampa delle forze congiunte. Proprio a seguito dell’esplosione di una mina Houthi avvenuta nel villaggio di Bani Faidi nel distretto di Hiran, nel Governatorato di Hajjah, ad un bambino di 13 anni è stato amputato un piede.