Lo fermano e sta guidando senza patente: durante il controllo scoprono che è un pusher

scoperto pusher

Nel corso di un normale controllo da parte degli uomini della Polizia di Stato è stato scoperto un pusher grazie al fatto che guidava sprovvisto di patente: sequestrate ingenti quantità di droga e denaro contante

Si trovava alla guida senza patente e grazie a questo è stato smascherato dagli uomini della Polizia di Stato, che hanno scoperto di avere davanti a loro un pusher della droga. Tutto è accaduto durante un controllo di routine: gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio sul Lungotevere della Vittoria hanno fermato una Mini con a bordo due persone per controllare i documenti e hanno subito notato la loro agitazione. Inoltre non ci è voluto molto per accertare che l’uomo alla guida non solo era sprovvisto di patente ma non l’aveva mai conseguita; la donna invece ha fornito ai poliziotti risposte poco chiare o discordanti. I due fermati sono stati identificati, scoprendo che erano già noti alle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE =>> Dal muro spunta un arsenale: scoperti Kalashnikov, giubbotti antiproiettile e droga durante un’operazione anticamorra

Arrestati un 24enne e una 45enne

La procedura di controllo è dunque proseguita: gli agenti hanno avviato una perquisizione del veicolo scoprendo sostanze stupefacenti e successivamente hanno perquisito anche l’abitazione della coppia trovando un’altra grande quantità di droga, un bilancino di precisione e denaro contante. I due, il 24enne gambiano K.O. e la 45enne romana F.A., sono dunque stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.