Violentissimo schianto tra una Nissan e una Fiat, il bilancio è drammatico: un morto e una ferita

morto un uomo

Tragedia nel Canavese: sulla statale 26 si è verificato un grave sinistro stradale costato la vita ad un 57enne. Ferita una donna del ’54, ricoverata all’ospedale di Ivrea

Bilancio davvero drammatico quello conseguente allo spaventoso incidente stradale avvenuto sulla statale 26 in Piemonte. Lo schianto si è verificato alle 8 non ancora scoccate in regione Poarello, tra Ivrea e Romano Canavese ed è costato la vita ad una persona, mentre il secondo automobilista è rimasto ferito. I carabinieri di Strambito e Castellamonte stanno lavorando alla ricostruzione puntigliosa dell’esatta dinamica del sinistro stradale: secondo quanto riferito i veicolo coinvolti sarebbero una Fiat Stilo, a bordo della quale c’era la vittima alla guida, un 57enne, ed una Nissan Micra condotta invece da una donna. Quello che resta da comprendere è chi e per quale ragione abbia innescato l’incidente che ha provocato la chiusura al traffico, per oltre due ore, della statale 26 in direzione Ivrea, allo scopo di consentire l’intervento dei diversi mezzi di soccorso, ambulanze, vigili del fuoco e forze di poliza, giunti in loco. E ai militari dell’Arma di effettuare tutti i rilievi del caso.

LEGGI ANCHE =>> Tremendo schianto tra auto e furgone, morto un 32enne: feriti moglie, i figli piccoli ed una quarta persona

Un’auto è finita nel prato accanto alla carreggiata

Come si apprende dal quotidiano canavese la donna rimasta ferita è nata nel 1954 e vive a Strambino: i sanitari l’hanno trasportata al nosocomio di Ivrea per tutte le necessarie cure. Dalle immagini si può vedere la parte frontale del suo veicolo completamente distrutta mentre l’altra auto è finita, dopo lo schianto, nei prati che costeggiano la carreggiata. Da qui la vittima è stata estratta dai soccorritori. Gli uomini dell’Arma della Compagnia di Ivrea stanno indagando sul sinistro.