Straziante scoperta dopo il passaggio del tornado nel Kentucky: morti 7 bimbi, vivevano nella stessa via

7 bimbi morti

Abitavano in due case vicine nella stessa via i bimbi uccisi dal passaggio del tornado che ha devastato la cittadina di Bowling Street. Alcuni erano neonati

A distanza di pochi giorni dal disastro provocato dai tornado negli Stati Uniti il 10 dicembre emerge una drammatica verità sul dramma, in termini di vite umane, che i terribili vortici hanno provocato, in particolare, nello stato del Kentucky. Qui infatti si contano diverse decine di morti, un numero destinato probabilmente ad aumentare a causa dei dispersi che i soccorritori stanno ancora cercando. Ma, come sottolineato dai media locali, ci sono anche diversi bambini deceduti, impossibilitati a sfuggire alla violentissima tromba d’aria che nel cuore della notte ha colpito la zona nella quale vivevano. E a rendere ancora più straziante l’intera situazione vi è la conferma, arrivata in queste ore, del fatto che sette bambini morti vivevano tutti nella stessa via, ovvero Moss Creek Avenue nella cittadina di Bowling Street, e che appartenevano a due sole famiglie. Tra di loro vi sono anche dei neonati.

LEGGI ANCHE =>> Donna intrappolata dopo il passaggio di un tornado distruttivo chiede aiuto in diretta Facebook: il video

Due nuclei familiari distrutti dal passaggio del tornado

Come ricostruito dai loro parenti e dai vicini, sopravvissuti al disastroso passaggio del tornado, gli allarmi che segnalano il probabile arrivo di vortici hanno iniziato a suonare in piena notte; Melinda Allen-Ray ha raccontato di aver portato i nipoti nel bagno ma il vento era talmente forte che ha spazzato via la sua casa e poco dopo ha iniziato a sentire le urla dei suoi vicini. Ha raccontato: “Mi ha traumatizzato. Ci penso ogni notte quando vado a dormire, quando riesco a dormire“, spiegando di sentire quelle grida nei suoi sogni. La donna ha spiegato che nella comunità vivono famiglie provenienti da ogni parte del mondo: e infatti uno dei nuclei familiari che ha perso due bambini e due neonati, oltre ad un’adulta, è di nazionalità bosniaca. Un fratello viveva nella casa vicina e anche qui il tornado ha ucciso, ben tre adulti, una 16enne e due bambini.