Trovato il corpo di un 16enne scomparso: è in stato di decomposizione e senza occhi. Cosa gli è accaduto?

trovato 16enne scomparso

È stato trovato morto nelle ultime ore Ronny Petterson, un adolescente di 16 anni scomparso nel nulla martedì mattina quado ha lasciato la sua casa nella città di Murici, comune brasiliano nello stato dell’Alagoas, intorno all’1 di notte.

Sono ore di profondo dolore per i familiari di Ronny Petterson, un 16enne sparito nel nulla lo scorso martedì e ritrovato morto nel pomeriggio di mercoledì, per ragioni al momento ignote. Il dramma è avvenuto in Brasile: il giovane viveva nella cittadina di Murici, nello stato dell’Alagoas ed è stato visto per l’ultima volta proprio nella sua casa, che ha lasciato intorno all’1 di notte del 14 dicembre. La famiglia, che ha lanciato l’allarme sulla sua scomparsa, si è immediatamente affidata ai social per chiedere aiuto nelle ricerche, consapevoli del fatto che più tempo sarebbe passato minori sarebbero state le possibilità di trovarlo in vita. La madre di Ronny ha dunque avviato una campagna sul web e sporto denuncia al CISP.

LEGGI ANCHE =>> Trovato il corpo di un bimbo di 5 anni sepolto nei boschi: era scomparso da un mese

Il corpo è in un iniziale stato di decomposizione

Purtroppo però l’epilogo delle ricerche dell’adolescente è stato tragico: le squadre impegnate nella perlustrazione del territorio hanno trovato il suo cadavere in una fase iniziale di decomposizione. Sarebbe privo di occhi e con diverse perforazioni provocate probabilmente da avvoltoi. L’IML e la Criminalistica sono stati chiamati a prelevare e portare via il corpo. La Polizia Civile ha avviato un’indagine per capire di cosa sia morto Ronny e se si tratti di suicidio o omicidio, per poi capire come muoversi di conseguenza.