15enne muore dopo una caduta sugli sci, gravissime ferite alla testa: “Non ci sono parole”

morto 15enne

Sono ore di grande dolore per la morte di un ragazzino di soli 15 anni avvenuta in seguito ad una grave caduta sulle piste da sci ad Alagna Valsesia. Il decesso è sopraggiunto in ospedale

“Non abbiamo parole: Monterosa 2000 si stringe intorno alla famiglia di questo povero ragazzo”. Sono state le prime parole del direttore amministrativo della società
che si occupa della gestione degli impianti di risalita sulle piste da sci ad Alagna Valsesia (Vercelli) dopo il terribile lutto di un 15enne. Nato nel 2006 il ragazzo stava sciando sulla pista di rientro che da Pianalunga conduce ad Alagna quando per ragioni da chiarire è caduto riportando gravissime ferite.

Elisoccorso

LEGGI ANCHE =>> 18enne accoltellato al petto in pieno giorno, morto sull’asfalto: Aveva la vita davanti, chi sa qualcosa parli

Portato in elisoccorso in ospedale

I soccorritori sono arrivati rapidamente dopo che è stato richiesto con urgenza il loro intervento e i paramedici hanno capito immediatamente che le condizioni del 15enne erano davvero serie: è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Novara dove i medici sono intervenuti subito tentando tutto il possibile per tenerlo in vita. Purtroppo i tentativi si sono rivelati vani, troppo gravi i traumi riportati al capo dal ragazzo che è morto in serata. Il direttore amministrativo Andrea Colla ha aggiunto: “Monterosa 2000 è a totale disposizione delle forze dell’ordine e dei soggetti competenti per le verifiche del caso legate a questa tragedia”.