Paura sui Pirenei: enorme valanga invade la galleria e sbarra l’uscita agli automobilisti

salvi per miracolo

Stavano attraversando una galleria quando si sono ritrovati di fronte una enorme valanga che ha sbarrato loro l’uscita. L’incredibile disavventura di alcuni automobilisti ripresa in un video

Per una questione di pochi secondi hanno evitato di essere travolti da una valanga enorme. È accaduto sui Pirenei dove alcuni automobilisti intenti ad attraversare una galleria si sono ritrovati l’uscita sbarrata da una slavina che ha completamente bloccato il tratto stradale costringendoli a fare retromarcia e ad uscire da dove erano entrati. La valanga si è formata in seguito alle intense precipitazioni nevose che hanno interessato la zona innalzando ai massimi livelli il rischio valanghe: qui ci troviamo vicino a Le Pont du Moudang, in Francia, e proprio a causa della tanta neve fresca si è verificato il cedimento proprio al di sopra della galleria. Il filmato, divenuto virale nelle scorse ore, è stato ripreo da Personnaud Lilou, uno degli automobilisti che in quel momento si trovavano nel tunnel ed è a dir poco inquietante; di punto in bianco il tratto finale viene ricoperto da diversi metri di neve.

LEGGI ANCHE =>> Terribile lutto scuote il mondo dello sport, Rene Hofer travolto da una valanga: il campione è morto a 19 anni

La testimonianza dell’automobilista coinvolto

L’autore delle riprese si trovava in questa zona per una vacanza ed è stato lui ad avere riferito che non c’erano possibilità di uscire dalla galleria in sicurezza dato che la neve entrava con grande rapidità e di aver pensato di aver marcia indietro; pur scoprendo in seguito che in questi casi è preferibile rimanere nel tunnel perchè la valanga potrebbe avere un fronte piuttosto importante e andare ad interessare anche l’altro lato della galleria. L’incidente è avvenuto l’11 dicembre: “Eravamo spaventati ma soprattutto molto sorpresi… Questo è il tipo di cose che capitano una volta nella vita”, ha detto l’uomo. Le nevicate sono state definite “eccezionali” da Meteo France che ha sottolineato che questo ha provocato notevoli valanghe naturali, attività insolita per la stagione.