Cocaina, marijuana, jamon: l’incredibile lotteria sgominata dalla polizia iberica

La polizia spagnola ha scoperto e arrestato due spacciatori per aver organizzato una lotteria di Natale con premi a base di droghe e alcool.

Una lotteria di Natale particolare e non proprio legale. Nell’area orientale di Murcia, in Spagna, la polizia ha scoperto e arrestato due uomini, uno spagnolo e un argentino, di 30 e 45 anni. Il motivo? Era stata organizzata una lotteria di Natale, con premi a base di droghe, alcool, tabacco e… un prosciutto di ben 8 kg.

Gli agenti, in seguito ad alcune segnalazioni, hanno fatto irruzione nel covo nel quale si vendevano e consumavano le sostanze stupefacenti. Oltre alla droga e al resto, la polizia ha trovato anche i biglietti per l’estrazione e l’elenco dei vari clienti interessati alla lotteria.

Infatti, gli spacciatori avevano attaccato alle pareti la lista di tutti i clienti delle due lotterie previste. Le estrazioni erano in programma a Natale e nel giorno dell’Epifania.

Lotteria di Natale a base di alcool e droghe: arrestati due spacciatori a Murcia

Questa la nota ufficiale della polizia: “I due cestini contenevano cocaina, marijuana, contanti, ma anche prosciutto crudo da otto chili”.

Il cesto più ricco era quello del 6 gennaio. Esso conteneva 5 grammi di cocaina, 25 grammi di cannabis, una bottiglia di liquore, 50 euro in contanti, un prosciutto gran riserva e un buono di mezz’ora per un bordello della città spagnola.

Stando a quanto riportato da ‘El Paìs’, la polizia ha sequestrato ben 165 piantine di marijuana, un chilo di erba già tagliata, oltre 30 lampade alogene per il processo di coltivazione e 5 chili di germogli.