Follia dopo l’incontro con l’avvocato per la causa di separazione: marito accoltella la moglie in strada

erano stati dall avvocato

Erano appena usciti dallo studio di un avvocato quando il 41enne ha estratto una lama colpendo con vari fendenti la moglie 37enne in strada. Poi si è consegnato.

Si era appena recata nello studio di un legale per una causa di separazione quando il marito con cui era andata dall’avvocato l’ha accoltellata, provocandole ferite gravissime. Il drammatico episodio è avvenuto nella serata di mercoledì 22 dicembre a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Padova, in via Ugo Foscolo. I due si stavano separando e la 37enne di origine statunitense aveva discusso, in presenza del marito, con un avvocato le procedure burocratiche per procedere con la separazione. Ma dopo l’incontro, mentre si trovavano in strada, l’uomo, un 41enne marocchino, avrebbe estratto un coltello attaccandola e colpendola più volte fino a farla crollare a terra ferita.

LEGGI ANCHE =>> La reazione di Adriana Volpe alle foto che ritraggono l’ex marito con una nuova fiamma

L’uomo in stato di fermo per tentato omicidio

Dopo il folle gesto il 41enne si è incamminato raggiungendo una pattuglia delle forze dell’ordine, consegnandosi agli agenti e dicendo loro quello che aveva appena fatto. Mentre i poliziotti lo arrestavano, veniva allertata un’ambuanza: la donna è stata trasportato d’urgenza nel più vicino ospedale dove si trova ricoverata in prognosi riservata. Mentre il marito, accusato di tentato omicidio, si trova ora in stato di fermo.