Caduta fatale sulla pista da cross nel giorno della Vigilia: 24enne morto davanti al padre

morto 24enne

Vigilia di Natale da incubo nel Trevigiano: un 24enne è morto su una pista privata da cross durante un allenamento, a causa di un grave incidente

Aveva l’intera vita davanti ma tutto si è interrotto durante un allenamento su una pista da cross. È morto qui, a soli 24 anni e davanti agli occhi increduli e sconvolti del padre, un motociclista trevigiano. Tutto a causa di una caduta avvenuta all’improvviso mentre M.C. si stava allenando su una pista privata ad Aquileia nel pomeriggio di venerdì 24 dicembre; non è chiaro cosa sia successo ma il 24enne è rovinato a terra intorno alle 15, riportando ferite gravissime. Sul posto sono intervenuti in tempi rapidissimi i soccorritori che hanno cercato di stabilizzare il ragazzo, ma inutilmente. Come emerso in seguito sul posto era presente sicuramente il padre che lo aveva accompagnato alla pista e che stava assistendo all’allenamento.

LEGGI ANCHE =>> Soffocato da un boccone di carne di cervo, manovre di salvataggio inutili: morto barista di 49 anni

Il 24enne aveva ferite incompatibili con la vita

Purtroppo il personale medico non ha potuto fare altro che dichiarare il decesso del ragazzo, tesserato originario di San Polo di Piave e residente in provincia di Treviso, a Motta di Livenza. I carabinieri della compagnia di Palmanova hanno effettuato una serie di rilievi ed accertamenti e ascoltato le testimonianze per cercare di ricostruire la dinamica del fatale incidente della vigilia di Natale.