Grave incidente mentre va al lavoro: morta a soli 24 anni una promettente infermiera del 118 

un grave incidente stradale

Una tragedia che colpisce al cuore la comunità infermieristica pugliese ma anche il resto d’Italia quella avvenuta nelle scorse ore. Un grave incidente costato la vita alla 24enne “Nicole”

L’avevamo soprannominata “Nicole” e tutti la chiamavano così, aveva 24 anni ed una grande energia e voglia di fare, era sempre sorridente e con tanti progetti per il
suo futuro. Un futuro che però le è stato strappato via da un gravissimo incidente stradale, avvenuto mentre si stava recando al lavoro e che ha gettato nello sconforto l’intera comunità infermieristica pugliese. Era una professionista la 24enne,, infermiera del 118 in servizio nell’ASL di Foggia e di stanza presso il Presidio Emergenza Territoriale di Cerignola: Nicole era iscritta all’OPI di Barletta e si stava recando al lavoro quando, per ragioni ancora da chiarire, il suo veicolo è finito fuori strada. Il ribaltamento dell’auto sarebbe avvenuto in prossimità di una curva, nei pressi dello svincolo per Cerignola: lo schianto è stato estremamente violento e per la giovane infermiera non c’è stato nulla da fare.

LEGGI ANCHE =>> Chiama il 118 e dichiara: Ho ucciso mia moglie e mia figlia;. Poi si suicida

Lo straziante messaggio dei colleghi infermieri del 118

Sono stati proprio i colleghi del 118 ad accorrere in suo aiuto non potendo però fare altro che dichiararne il decesso. “La comunità infermierista pugliese – si legge in una nota – è colpita da questa grave tragedia e perde una delle sue professioniste migliori. Medici, infermieri, autisti e soccorritori della provincia di Foggia, assieme ai colleghi della centrale operativa, si stringono al dolore della famiglia e degli amici per questa tragica fine”. A Ottobre la giovane, originaria di Trani, avrebbe festeggiato il suo 25esimo compleanno. Le indagini proseguiranno per accertare nel dettaglio la dinamica del sinistro stradale fatale.