“Sono distrutta dal dolore”, terribile lutto per Cicciolina: è mancato all’improvviso

un decesso improvviso

È quasi incredula e all’incredulità si somma il dolore per un lutto improvviso e inaspettato. Quello del fratello di Ilona Staller, deceduto nella mattina del 2 gennaio

Non sono ora facili per Ilona Staller, ai più nota come Cicciolina, colpita da un gravissimo lutto nei primi giorni di un 2022 iniziato nel peggiore dei modi. È stata lei stessa a rivelarlo con un messaggio per i social spiegando che tutto è accaduto in modo improvviso, mettendo a durissima prova la sua serenità riconquistata all’età di 70 anni grazie ad un ritorno sulle scene come modella Desigual. A perdere la vita, nella mattina del 2 gennaio, è stato il fratello: “Per chiunque gli abbia voluto bene.. il mio fratellino Laszlo Staller… vorrei informarvi che per causa improvvisa malattia è morto il 2 gennaio 2022 – ha scritto in un messaggio per informare amici e conoscenti -Sono distrutta dal dolore della perdita per la morte improvvisa di mio fratello Laszlo Staller. Era giovane e sano!! La sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile in me e in mia sorella Valeria e in tutta la famiglia”.

LEGGI ANCHE =>> Padre e figlio muoiono a distanza di poche ore fra loro, politica in lutto: ecco chi erano

La famiglia Staller ha chiesto l’autopsia

Successivamente Cicciolina ha pubblicato un altro messaggio: “È stato vaccinato, con due vaccini e si era sentito male!!!! Mio Dio !!! Ma come è possibile, un uomo adulto che fino a qualche giorno stava benissimo??? Sono talmente desolata …che …??”. Parole che però hanno portato, insieme ai commenti di cordoglio e vicinanza e alle numerose attestazioni di affetto, anche una certa quantità di critiche alle cure anti Covid o messaggi anti-vax. Successivamente ha aggiunto: “Vorrei andare in paradiso per ritrovarmi con il mio fratellino Staller Laszlo morto giovane , prematuramente a Gennaio 2022 .Sono addolorata insieme con la nostra famiglia ungherese”. La famiglia avrebbe richiesto l’autopsia per far luce sulle esatte cause del decesso.