Mamma fa la spesa per un anno risparmiando 1000 sterline: “Vi rivelo il trucco per spendere pochissimo”

un anno di spesa

Una madre risparmiatrice ha condiviso online i suoi consigli per lo shopping, dopo aver acquistato all’ingrosso così tanta carne da averne a sufficienza per sfamare la sua famiglia di quattro persone per il resto dell’anno

Una donna ha detto di aver risparmiato oltre 1000 sterline nell’acquisto di cibo vicino alla data di scadenza, spiegando sul web il suo trucco per poterlo consumare per tutto l’anno sfamando in tal modo la sua intera famiglia di quattro persone. Si tratta di Lindzi Bebbington-Colbourne, una madre amante del risparmio con tre figli, che ha condiviso online i suoi consigli per lo ‘shopping’ alimentare: la donna è un ufficiale di polizia del Lincolnshire e da anni acquista cibo vicino alla scadenza condividendo piccoli trucchi del mestiere allo scopo di aiutare altre famiglie con un budget limitato. La 47enne ha spiegato di essere cresciuta in una famiglia povera e, dunque di conoscere l’importanza di risparmiare e di evitare sprechi di cibo, tanto più in un periodo come questo funestato dagli impressionanti aumenti delle bollette di luce e gas in buona parte d’Europa e nel Regno Unito.

LEGGI ANCHE =>> Ragazza precipita dal soffitto e atterra in un supermercato davanti agli occhi increduli della titolare

“So come ci si sente ad essere affamati e ringrazio quello che ho vissuto nel corso della mia infanzia e che mi ha portata ad un’etica caccia all’affare. Compro cibo di buona qualità a prezzi ridotti ed il congelamento della spesa mi consente di fare un affare ora e risparmiare denaro a lungo termine. Il risparmio mi rende entusiasta e mi piace che anche altre famiglie in difficoltà possano riuscire tenere denaro nelle proprie tasche”, ha raccontato la donna. “Il prezzo della vita è salito alle stelle, mi piace incoraggiare le persone a risparmiare dove possibile, ed in primis sulla spesa alimentare”. La donna è andata a fare spesa due volte tra Natale e Capodanno acquistando una maxi scorta di alimenti come carne e dolcetti festivi, in scadenza. Il giorno di Santo Stefano ha speso 200 sterline per alimenti che originariamente venivano venduti ad oltre 750 sterline, compresi interi tacchini per sfamare fino a 16 persone.

Il racconto della donna: “Così risparmio sul cibo”

“La mia tradizione nel giorno di Santo Stefano è quella di acquistare all’ingrosso cibi in scadenza. C’era il 50% di sconto su tutti gli articoli surgelati e ho pagato 150 al posto di 323 sterline. Poi ho comprato quattro enormi tacchini a 50 sterline al posto di 442”. Ha preso anche petti di pollo, salsicce, torte, formaggio e pasticcini ripieni di carne. Ma per conservarli? Ha casa ha cinque congelatori: “Ho congelato quasi tutto, anche verdure fresche, latte, formaggio e pane. Anche se scaduti in questo modo conserveranno il loro sapore come se fossero freschi”. “Ho un confelatore a pozzetto per gli arrosti di carne, uno alto per il pesce e cassetti separati per salsicce, pollo. Bisogna essere organizzati. Spendo circa 50 sterline a settimana per sfamare noi quattro e i miei congelatori sono pieni fino a scoppiare. Mi muovo in tutti i piccoli negozi del territorio e i principali supermercati negli orari nei quali vendono con riduzione di prezzo, notte compresa”